Donnarumma, tra tanti punti di domanda una certezza: la volontà di restare

MERCATO MILAN – Tra i tanti punti di domanda che ruotano attorno al futuro di Gigio Donnarumma c’è una certezza: lui vuole restare

di Alessio Roccio, @Roccio92
Gianluigi Gigio Donnarumma Milan

MERCATO MILAN – A Milanello si corre e si suda ormai da una ventina di giorni. Ci si prepara a tornare a giocare, in attesa delle probabile decisione definitiva che potrebbe arrivare in serata attraverso le parole del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dopo l’incontro odierno con le federazioni. In casa Milan è tornato il sorriso tra i giocatori, ora che sono potuti tornare a calcare i verdi campi di Milanello e che hanno potuto mettere da parte il noioso tapis roulant utilizzato in quarantena.

Il sorriso lo ha riacquistato anche Gigio Donnarumma, sul cui futuro ovviamente si continua a parlarne, in attesa di importanti novità circa il possibile rinnovo di contratto che potrebbero arrivare nelle prossime settimane. Fino a quel momento si faranno tante ipotesi. Ci saranno come sempre le indiscrezioni di mercato che arriveranno dall’estero, le quali accosteranno il nome del classe 1999 alle solite PSG, Real Madrid, Juventus e magari Chelsea, ma in fin dei conti poi la cosa che più di tutte risulterà decisiva sarà la volontà di Gigio.

Così come nel 2017, quando Mino Raiola – il suo procuratore – provò in tutti modi a non farlo firmare con la proprietà cinese, Donnarumma alla fine potrebbe imporsi e far prevalere la sua voglia di continuare a vestire la maglia che ha sempre sognato fin da bambino. Che a Raiola non faccia impazzire nemmeno il progetto Elliott è cosa nota, ma la voglia di Gigio potrebbe avere ancora la meglio. Lo stesso agente del portiere è consapevole che la crisi economica dovuta alla pandemia potrebbe far calare i prezzi del mercato. Non il periodo migliore, dunque, per piazzare il suo assistito. Lo stesso Milan sa che in estate non fioccheranno offerte mostruose.

Per questo nelle ultime ore è emersa la possibilità di un rinnovo a cifre simili rispetto a quelle attuali – Gigio percepisce oggi 6 milioni a stagione – con l’inserimento di una possibile clausola rescissoria fissata a 50 milioni. Tutto dipende, logicamente, dalla durata del rinnovo di contratto che firmerà Gigio. Le variabili sono tante e in continua evoluzione. La certezza è solo una: Gigio vuole restare al Milan.

Intanto, il rinnovo di Ibrahimovic sembra sempre più lontano>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy