Dj Ringo: “Suso e Calhanoglu via a gennaio, la pazienza è finita”

Dj Ringo: “Suso e Calhanoglu via a gennaio, la pazienza è finita”

Ecco le parole di Dj Ringo, conduttore radiofonico e grande tifoso del Milan, ai microfoni di ‘Tutti Convocati’. Ecco cosa ha detto su Suso e Calhanoglu

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Dj Ringo, conduttore radiofonico e grande tifoso del Milan, ha parlato del delicato momento della sua squadra ai microfoni di ‘Tutti Convocati’.

Su Elliott: “Molti dimenticano che Elliott guarda soprattutto ai soldi e al lungo periodo, mentre noi siamo più abituati ai campioni, alle vittorie. Noi tifosi rossoneri, adesso, vorremmo vedere i gol, ma dobbiamo abituarci alla logica del calcio moderno”.

Su Suso e Calhanoglu: “Suso? Io da tifoso non lo sopporto più: è irritante. Con me ha chiuso. Calhanoglu? A gennaio via tutti e due, lui e Suso”.

Su Castillejo: “Castillejo tecnicamente non vale Suso, ci mancherebbe altro. Ma non ci sono solo i giocatori di talento, meglio qualcuno che ha voglia di far vedere che è attaccato alla maglia e corre alla morte. San Siro, con chi si impegna è clemente”.

Poi una frecciatina alle squadre italiane del momento: “Quando è stato il nostro periodo vincente abbiamo portato a casa tutto nel giro di pochi anni. Adesso vedo altre squadre italiane di vertice che in Europa non riescono a vincere nulla da più di 10 anni”.

Intanto ecco cosa ha detto Javier Pastore sulla partita contro il Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy