Stella Rossa-Milan, Krunic: “Spezia? Non siamo stati noi” | News

Rade Krunic, centrocampista rossonero, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Stella Rossa-Milan di Europa League. Ecco cosa ha detto

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Rade Krunic AC Milan

Stella Rossa-Milan, le parole di Krunic

 

Rade Krunic, centrocampista rossonero, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Stella Rossa-Milan. La gara è valida per i sedicesimi di finale di Europa League. Ecco cosa ha detto.

Sulla Stella Rossa: “Le difficoltà di domani? Loro sono forti in Serbia. Seguo molto questo campionato: sono un’ottima squadra. Noi comunque abbiamo fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi. Dobbiamo riscattarci dopo la sconfitta contro lo Spezia”.

Sulle sua possibilità di giocare: “Sicuramente ogni partita è un’occasione per giocare. Sto cercando di tenermi pronto. Poi decide il mister quando mettermi in campo. Sono sempre pronto”.

Sul suo ruolo: “Il mio ruolo naturale è fare la mezzala. Non giochiamo col modulo che prevede questo tipo di ruolo, ma posso essere utile sia sulla trequarti e sia in mediana nel 4-2-3-1. Dipende dalla partita”.

Sulla sconfitta contro lo Spezia: “La squadra sta bene. Non ci serve confusione, perchè una sconfitta ci può stare. Il problema è come arrivata: non siamo stati noi. Domani in ogni caso abbiamo la partita di Europa League per riscattarci. Dobbiamo voltare pagina”.

Sul sui tifo per la Stella Rossa: “Da bambino tifavo la Stella Rossa. Sarà bello giocare al  Marakana, sono molto emozionato e felice. Io però sono un grande professionista, giocare nel Milan è sempre stato un mio sogno e darò il massimo per questa maglia”.

Intervista a Calabria: aneddoti su Ibra, famiglia e PlayStation >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy