Napoli-Milan, Gattuso: “Milan non superiore a noi. Ibra più impressionante del passato”

NAPOLI-MILAN ULTIME NEWS – Gennaro Gattuso, tecnico azzurro (ex rossonero), ha parlato in conferenza stampa al termine di Napoli-Milan: le sue dichiarazioni

di Peppe Gallozzi
Gennaro Gattuso Napoli

Napoli-Milan, le dichiarazioni di Gattuso in conferenza

 

NAPOLI-MILAN ULTIME NEWSGennaro Gattuso, tecnico azzurro ed ex rossonero, ha parlato in conferenza stampa al termine di Napoli-Milan, posticipo dell’8^ giornata di Serie A. Queste le dichiarazioni di Gattuso.

Sul Milan superiore al Napoli: “Assolutamente no. Abbiamo fatto tutto noi oggi, ci siamo fatti del male da soli. Il Milan ha caratteristiche ben precise, quando recuperano palla con Ibrahimovic e Rebic ribaltano subito l’azione. Il Milan per qualità di gioco non è stato superiore. Noi abbiamo costruito tanto”.

Sulla formazione iniziale: “Politano in quella posizione ha fatto molto bene, Lozano ha avuto delle palle interessanti. Rifarei le scelte che ho fatto”.

Sull’assenza di Osimhen: “Con Osimhen puoi andare a giocare più in verticale, oggi ci è mancato questo. Ma le occasioni le abbiamo avute, siamo stati ingenui. È una sconfitta che ci deve far riflettere, soprattutto a livello mentale. Non è che prendiamo un gol e iniziamo a giudicare i compagni, quando qualcosa non funziona andiamo sempre alla ricerca degli alibi. Questo è un problema che devo risolvere io, sono il primo responsabile perchè sono l’allenatore.

Sull’inizio di campionato del Napoli: 
“Non credo, abbiamo fatto sul campo quindici punti. Stasera mancava veleno, voglia di soffrire. In tante gare l’abbiamo avuta, quando viene a mancare soffriamo”.

Su Ibrahimovic:“Vederlo adesso è impressionante, forse è più forte adesso. Non sono uno che ama perdere, mi brucia perdere. Quindi poi lo chiamerò con calma”.

Sul rosso a Bakayoko: 
“È colpa mia, dovevo cambiarlo e non l’ho fatto. È stato un mio errore non levarlo dal campo. Assenze? Troppo facile parlare di chi manca, ora andiamo a casa e guardiamo avanti”.

IL MILAN VOLA, ELLIOTT AIUTA: NUOVO BUDGET >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy