Milan-Celtic, Pioli: “Bravi a reagire. Kjaer? Poteva succedere anche domenica”

MILAN-CELTIC ULTIME NEWS – Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato in conferenza al termine di Milan-Celtic di Europa League. Ecco le sue dichiarazioni

di Peppe Gallozzi
Intervista Pioli, dichiarazioni post partita Milan (Grafica)

Milan-Celtic, le dichiarazioni di Pioli in conferenza

 

MILAN-CELTIC ULTIME NEWSStefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato in conferenza stampa al termine di Milan-Celtic, gara della 5^ giornata del Gruppo H di Europa League. Ecco le dichiarazioni di Pioli.

Sulla squadra e su Hauge: “E’ stata una partita che si è complicata molto con il doppio svantaggio, ma la squadra è stata brava. Ci servirà da insegnamento questa partita. Hauge ha fatto un bel gol, son contento perché sta capendo il modo di giocare”.

Sugli errori iniziali: “Abbiamo sbagliato delle situazioni che conosciamo, sbagliando dal punto di vista tecnico. E’ una partita che ci farà crescere e migliorare sempre di più”.

Sulla scelta di Kjaer da titolare “Perché Alessio ha avuto dei problemi poco tempo fa. Quindi parlando con lui era preferibile non giocare tre partite in una settimana. Simon stava bene, purtroppo può succedere. Poteva succedere domenica. E’ chiaro che i rischi aumentino, giocando ogni tre giorni”.

Su Ajer: “Non sono il responsabile dell’area tecnica. Vediamo, mancano tante partite fino a gennaio. Noi ci concentriamo sulle prossime partite, poi vedremo se e cosa riusciremo a fare nel mercato di gennaio”. LE PAGELLE POST-PARTITA DEI CALCIATORI ROSSONERI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy