Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-BOLOGNA

Milan-Bologna, De Leo: “I rossoneri sono un punto di riferimento”

La conferenza stampa di Emilio De Leo alla vigilia di Milan-Bologna | AC Milan News (Getty Images)

Emilio De Leo, vice allenatore rossoblu, ha parlato in conferenza stampa di Milan-Bologna di domani sera a 'San Siro'. Le sue dichiarazioni

Daniele Triolo

Emilio De Leo, vice allenatore rossoblu, ha parlato in conferenza stampa di Milan-Bologna, 'Monday Night' della 31^ giornata della Serie A 2021-2022 in programma domani sera, ore 20:45. Queste le dichiarazioni di De Leo, riportate da 'TuttoMercatoWeb'.

Su come ha vissuto la settimana il Bologna: “Non è stato facile, la notizia del mister è stata come un fulmine a ciel sereno ma ci siamo subito ricompattati come era successo in passato. Ci aspetta una gara difficilissima contro una delle migliori squadre del campionato, ma cercheremo di giocarcela con coraggio. Vogliamo provarci e giocare a viso aperto per dare una soddisfazione in primis al mister".

Su cosa vuole rivedere in campo: "Vogliamo ritrovare una sfrenata leggerezza, rimanendo umili ma cercando di lottare fino all'ultimo istante. Dobbiamo ritrovare determinazione e tenacia ma anche leggerezza, perché ci esprimiamo meglio quando siamo più liberi di testa e quando siamo in fiducia. L'altro aspetto che riassume tutto è la nostra resilienza, perché dobbiamo sapere che ci saranno momenti difficili all'interno della gara, ma non dobbiamo scoraggiarci".

Su cosa cambia ora rispetto alla prima volta senza Siniša Mihajlović: "Abbiamo bisogno di fare punti e di ritrovare il risultato, con una prestazione che abbia questo fine. Allora avevamo più tempo per organizzarci, adesso abbiamo dalla nostra il fatto che ci siamo già passati".

Su Aaron Hickey possibile terzino destro: "Abbiamo diverse opportunità, dallo schierare Hickey su quella fascia, al fare giocare Denso Kasius o Ibrahima Mbaye. Aaron è un giocatore molto duttile, sembra ambidestro e può tornarci molto utile. Kasius è un giocatore che in accelerazione potrebbe darci una grossa mano e Mbaye è un grande giocatore. Vediamo l'ultimo allenamento e poi ci confronteremo anche col mister".

Sulle condizioni di Roberto Soriano:"Sta bene, ieri ha lavorato in differenziato ma oggi sarà aggregato al gruppo. Vediamo come andrà oggi".

Sugli infortunati che andranno a 'San Siro' per fare gruppo: "Si questo è importante per noi. Se riusciremo realmente a farlo sarà una cosa splendida per noi".

Sul Milan candidato per lo Scudetto: "Ci sono tante squadre attrezzate, ma il Milan sta dando molta continuità negli ultimi anni. Riesce ad avere un certo equilibrio pur avendo tanti giocatori tecnici, non danno punti di riferimento e sanno ognuno cosa devono fare. Secondo me sono un punto di riferimento per tante altre squadre in Italia".

Sul recupero di Nicolas Domínguez: "Procede molto bene, abbiamo accelerato i tempi e se fosse per lui sarebbe già in campo. Probabilmente dalla prossima sarà pronto, ma vedremo se sarà con noi a Milano anche già da questa gara". Milan-Bologna, le dichiarazioni di Pioli nella conferenza della vigilia >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di