Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE A, INTER-MILAN

Inter-Milan, Inzaghi: “Derby non decisivo. Rossoneri calati per gli infortuni”

Simone Inzaghi (allenatore Inter) | Serie A News (Getty Images)

Le ultime news in vista del derby Inter-Milan: Simone Inzaghi, tecnico nerazzurro, ha parlato pochi minuti fa in conferenza stampa

Salvatore Cantone

Simone Inzaghi, tecnico nerazzurro, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Milan. Ecco cosa ha detto: "I favoriti nel derby, avendone affrontati tanti, non ci sono mai.Ancora di più in questo derby con due squadre molto forti e organizzate. Motivazioni ed episodi faranno la differenza, dovremo indirizzarli nel modo giusto".

Pensa che vincendo potreste estromettere dal titolo il Milan?

"Penso di no, abbiamo visto cos'è successo all'andata quando noi eravamo a -7. Abbiamo recuperato tutto il gap. Sappiamo cos'è il derby per i tifosi, ma mancano quindici partite e 45 punti da giocarsi. Tutto da vedere".

Chi calcerà i rigori nell'eventualità?

"Abbiamo una lista che conoscete, vedremo se capiterà. Lautaro è il rigorista principe, ma ci sono anche Calhanoglu e Perisic".

Rispetto all'andata il Milan è più forte?

"Dopo quel match hanno avuto una leggera flessione complici gli infortuni. Conosco Pioli, so quanto è preparato, da Empoli in poi hanno fatto ottime partite, come noi hanno avuto difficoltà per il campo di San Siro che però è stato rizollato".

Come stanno i sudamericani? Ha scelto la formazione?

"Lautaro l'ho visto nel suo lavoro parziale abbastanza bene, Sanchez mi ha rassicurato che sta nel migliore dei modi e lo vedrò oggi. Mancano Gosens e Correa che dopo due settimane è sereno e spera di accelerare il suo rientro in campo. Per noi è molto importante".

Chi è la vera contendente allo scudetto per voi dopo questo mercato?

"Penso che la classifica sia molto veritiera. Considero Milan, Atalanta, Napoli e Juventus che in estate era la mia favorita e negli ultimi due mesi sta facendo un grandissimo percorso e in più ha fatto un grande mercato. Ci sono ancora tanti punti a disposizione". Intanto c'è una novità inaspettata per quanto riguarda il difensore centrale.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di