Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CHAMPIONS LEAGUE

Atletico-Milan 0-1, Simeone: “Passaggio del turno? Ottimista come non mai”

Diego Pablo Simeone (allenatore Atlético Madrid) | LaLiga News (Getty Images)

Diego Pablo Simeone, tecnico biancorosso, ha parlato in conferenza stampa al termine di Atlético Madrid-Milan di Champions League

Renato Panno

Diego Pablo Simeone, tecnico biancorosso, ha parlato in conferenza stampa al termine di Atlético Madrid-Milan, partita della quinta giornata del Gruppo B della Champions League 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni riportate da 'TuttoMercatoWeb'.

Prima domanda: i giocatori sono stati molto critici, hanno detto che devono fare di più. "Non sono d'accordo, non ho rimproveri da fare alla squadra. Nel primo tempo le due squadre hanno cercato di attaccare l'avversario, penso che abbiamo fatto cose buone a livello difensivo, mentre sul fronte offensivo scelte migliori ci avrebbero potuto avvicinare al gol, ma lo stesso vale per loro. Nel secondo tempo, c'è stata subito un'occasione, e Cunha ha mancato la rete di poco".

Rischiate di uscire dalla Champions. È la stagione più difficile? "Ne abbiamo avuto anche altre complicate, io continuo a essere ottimista e fiducioso. La Champions non perdona nulla, abbiamo tutti la possibilità di passare. Lo farà chi lo meriterà".

Avete pensato al risultato di Liverpool? "Non potevamo farlo, ho pensato a fare dei cambi. Alla fine della gara, verso il minuto 35 del secondo tempo, non c'era più equilibrio. In questa situazione, è passato il Milan".

Comunque vada, in Champions non avete vinto in casa quest'anno. "La Champions è complessa, è difficile. In alcuni casi ci siamo andati vicino e ci è mancato poco. L'unica partita che conta ora è la prossima".

È davvero ottimista? "Come non mai. Siamo in vita".

C'è qualcosa che si rimprovera dopo stasera? "Forse non sono stato così lucido nei cambiamenti, avevamo Llorente e Carrasco sulle fasce, con Correa e Cunha freschi".

tutte le notizie di