Borini: “Al Milan tante cose che vanno ed altre che non vanno”

Fabio Borini, attaccante ex Milan, è stato presentato oggi dall’Hellas Verona, suo nuovo club. “Prima di andare via ho parlato con Frederic Massara e …”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS VERONAFabio Borini, classe 1991, attaccante italiano trasferitosi qualche giorno fa dal Milan all’Hellas Verona, è stato presentato oggi, in conferenza stampa, dal suo nuovo club. Ecco come Borini ha parlato del suo periodo in rossonero, così come riportato da ‘TuttoMercatoWeb‘.

Perché negli ultimi mesi non sei stato preso in considerazione? In che ruolo di trovi meglio? “Posso avere una mia idea, ma non sono io che devo dare la risposta. C’è disponibilità da parte mia a giocare in diversi ruoli, al Milan ho fatto sette posizioni su undici con la stessa mentalità. Le mie caratteristiche erano così al Milan e sono così a Verona, voglio vincere ogni partita. Il gol a Bologna è stato bello, ma ho preso la palla perché volevo vincere la partita”.

Ti sei fatto un’idea su cosa non abbia funzionato al Milan negli ultimi mesi? “Al Milan ci sono tante cose che vanno e altre che non vanno. Prima di andare via ho parlato con Frederic Massara e abbiamo concordato che fare tanti ruoli non sia stato positivo per me. Io muoio ogni volta in campo, non c’è molto da dire, forse il Milan lo faceva meno”. Ecco, invece, secondo il suo agente, Roberto De Fanti, il motivo per cui Borini ha lasciato i rossoneri: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy