Milan-Roma femminile, Serie A: formazioni e dove vederla

SERIE A FEMMINILE NEWS – Oggi, alle 14:30, torna la Serie A femminile con Milan-Roma. Ultime notizie, formazioni e dove vederla

di Redazione
AC Milan Femminile

Milan-Roma femminile, Serie A: formazioni e dove vederla

 

MILAN-ROMA FEMMINILE NEWS – Oggi alle 14.30 le rossonere affronteranno a Vismara la Roma, per l’8° giornata di Serie A. Alla squadra di Ganz serve una vittoria, per accorciare le distanze con la Juventus e tenere lontani i fantasmi delle altre
pretendenti al 2° posto.

 

DOVE VEDERLA: TIMVISION, MILAN TV (disponibile su DAZN) e SKY (diretta dalle 14.30 su Sky Sport Serie
A, canale 202)

 

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (3-5-2): Korenciova; Spinelli, Fusetti, Agard; Bergamaschi, Jane, Rask, Grimshaw, Tucceri; Dowie,
Giacinti.

All. Maurizio Ganz

Roma (4-3-3): Baldi; Bartoli, Swaby, Pettenuzzo, Soffia; Bonfantini, Giugliano, Heberger; Thomas, Lazaro,
Serturini.

All. Elisabetta Bavagnoli

 

TRITTICO FONDAMENTALE

3 partite, 28 giorni, 9 punti in palio. Prima della pausa invernale, le rossonere dovranno far fronte ad un
trittico di incontri fondamentale, che farà capire fin dove può spingersi la squadra di Ganz. Sul calendario
del Milan compaiono, in ordine, Roma, Sassuolo e Fiorentina, le tre squadre (escludendo la sorpresa
Empoli) che seguono il Diavolo in classifica e che rappresentano le vere pretendenti al 2° posto.
Le rossonere apriranno questo periodo di fuoco nel proprio stadio, a Vismara, dove domenica ospiteranno
le Giallorosse.

 

MILAN-ROMA FEMMINILE: I PRECEDENTI

Domenica il Milan affronterà la Roma per la 5° volta nella sua storia. Fino ad ora, i precedenti sono
nettamente a favore del club di via Aldo Rossi: per le rossonere, 4 partite, 4 vittorie, 12 gol fatti, di cui 4
firmati da Valentina Giacinti, e 4 subiti. Uno score che senza dubbio sorride al Diavolo, che punterà a
prolungare questa striscia positiva.

 

UN AVVERSARIO OSTICO CON UN GRANDE ALLENATORE

 

Maurizio Ganz ha tra le mani una squadra forte e non ha paura di usarla. Le rossonere, eccetto lo storico
scontro a San Siro con la Juventus Women, hanno sempre vinto quest’anno, e domenica cercheranno il
quarto successo consecutivo. Il Diavolo è consapevole delle proprie potenzialità, e non potrebbe essere
altrimenti: la difesa è seconda solo alla Juve nei gol subiti, e in attacco Dowie e Giacinti sembrano non avere
eguali. Contro la Roma il Milan parte favorito, ma non bisogna sottovalutare l’impegno, perché la
formazione della capitale ha dimostrato in più occasioni di poter essere un avversario ostico. Le Giallorosse,
al quinto posto in classifica, fino ad ora sono state le uniche, con la Juventus , che sono riuscite a fermare il
Sassuolo, e possono fare affidamento sulle prestazioni di Lazaro, che con il gol dell’ex siglato contro la
Fiorentina, è diventata la miglior marcatrice straniera di sempre della Serie A femminile. Buona parte dei
meriti dei risultati ottenuti dalla Roma è da attribuire al suo allenatore, Elisabetta Bavagnoli. Il
tecnico romanista è stato premiato nella scorsa stagione con la “Panchina d’oro femminile”, e domenica lo
scontro a distanza con Ganz sarà sicuramente affascinante.

MILAN-ROMA FEMMINILE: UN VOLTO NUOVO

 

Miglior realizzatrice della storia della nazionale spagnola, ha giocato in tutto il mondo ed ha sempre vinto.
Questo è il biglietto da visita di Veronica Boquete Giadans, il nuovo acquisto del Milan. I dirigenti rossoneri,
come migliaia di pellegrini cristiani, sono dovuti partire alla volta di Santiago di Compostela, città natale dal
centrocampista iberico, per siglare uno dei colpi di mercato più prestigiosi della Storia del calcio femminile
italiano.

Basta scorrere il suo palmares per capirne il valore assoluto: per quello che riguarda l’Europa, ha vinto due
titoli nazionali, uno in Svezia con il Tyreso e l’altro in Germania con il Bayern. Può inoltre vantare una Coppa
di Francia con il Paris Saint Germain e una Champions League, conquistata con il Francoforte.
La classe 1987 ha poi consolidato la sua esperienza, prendendo parte al campionato americano, con le
maglie di Philadelphia, Chicago, Portland e la più recente Utah, e alla prima divisione cinese, con il Beijing
BG Phoenix.

La spagnola, che ha scelto di indossare il numero 87, contro la Roma otterrà la prima convocazione in
rossonero. Può darsi che a partita in corso Ganz le conceda qualche minuto, permettendole di esordire
nell’ottavo Paese differente.

 

IL CALCIO FEMMINILE NON SI FERMA

 

Contro la Roma una vittoria permetterebbe alle rossonere di arrivare alla sosta al 2° posto, in piena zona
Champions. La Serie A si fermerà per due settimane, ma il Milan non avrà tempo di riposarsi nemmeno un
istante: infatti giovedì sarà ospite del Cesena e domenica affronterà a Bergamo i padroni di casa
dell’Orobica. Entrambi gli incontri varranno per la fase a gironi della Coppa Italia, competizione che per le
rossonere può rappresentare un’importante risorsa. Ieri ha parlato la neo rossonera Veronia Boquete: ecco le sue dichiarazioni>>>

 

Giovanni Picchi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy