Coppa Italia Femminile, Milan in semifinale: ecco cronaca e tabellino

Il Milan Femminile, grazie allo 0-0 contro il Sassuolo, stacca il pass per la semifinale di Coppa Italia. Ecco cronaca e tabellino del match

di Renato Panno, @PannoRenato
Natasha Dowie

Milan Femminile in semifinale di Coppa Italia

 

Basta un pari a reti inviolate al Milan di Maurizio Ganz per centrare la Semifinale di Coppa Italia Femminile; al Vismara finisce 0-0 contro il Sassuolo, un risultato giusto in una partita che ha visto un tempo di predominio per parte. Prima metà di gara per le rossonere, che hanno sfiorato il gol soprattutto nel finale con Tucceri Cimini e Dowie; ripresa di marca emiliana, vicine al vantaggio con Santoro e Philtjens. A fare la differenza, alla fine, è il gol in trasferta segnato da capitan Giacinti nella partita d’andata. Il match del Vismara ha visto anche lo storico debutto tra le rossonere della giapponese Yui Hasegawa. Si allunga quindi a cinque partite la striscia di risultati utili consecutivi nel 2021 (dopo la sconfitta in Supercoppa del 6 gennaio): in Semifinale di Coppa Italia l’avversaria uscirà vincente del Quarto di Finale tra Inter e Fiorentina, il cui ritorno è in programma domani (2-0 per le nerazzurre nel match d’andata).

LA CRONACA
Mister Ganz propone alcune novità rispetto al match d’andata, lanciando dall’inizio Spinelli in difesa oltre a Jane, Grimshaw e Tucceri Cimini a centrocampo. La tensione è alta: il gol serve di più al Sassuolo con un Milan a cui basterebbe lo 0-0, ma la prima occasione del match è rossonera. Giacinti imbecca Dowie al 3′, Lemey è abile a dire di no alla nostra numero 10. Le neroverdi rispondono con le iniziative di Dubcová, ma è il Milan a sfiorare di nuovo il gol nel finale di primo tempo. Succede tutto in un minuto: al 42′ traversa di Tucceri Cimini, al 43′ cross di Vero per la testa di Dowie, ma Lemey è ancora decisiva e nega il gol all’attaccante inglese.

La ripresa è più di marca ospite, con Santoro che scheggia la traversa al 59′ e fa tremare la porta di Korenčiová. Ganz si affida a Mauri e a Hasegawa, debuttante di giornata, ma è ancora il Sassuolo a farsi vedere nella metà campo difensiva rossonera con Philtjens, l’autrice del gol del pari all’andata, a sfiorare il vantaggio a un quarto d’ora dalla fine. Quella dell’esterno belga sarà in realtà l’ultima grande occasione per le neroverdi, col Milan che riesce a controllare d’esperienza i minuti finali evitando grossi rischi: è Semifinale di Coppa Italia.

IL TABELLINO

MILAN-SASSUOLO 0-0 (andata 1-1)

MILAN (3-5-2): Korenčiová; Spinelli, Agard, Fusetti; Bergamaschi, Vero, Jane (22’st Mauri), Grimshaw (22’st Hasegawa), Tucceri Cimini; Dowie, Giacinti (42’st Čonč). A disp.: Piazza; Rask, Rizza, Nano, Tamborini, Vitale. All.: Ganz.

SASSUOLO (3-4-1-2): Lemey; Lenzini, Filangeri, Orsi; Santoro (25’st Cambiaghi), Tomaselli (42’st Micheli), Mihashi, Philtjens; Dubcová; Bugeja (1’st Monterubbiano), Pirone. A disp.: Lulli; Brignoli, Da Calan, Bratu, Pellinghelli, De Bona. All.: Piovani.

Arbitro: Marotta di Sapri.

Ammonite: 33′ Agard (M), 44′ Lenzini (S), 34′ st Mauri (M).

Calciomercato Milan – Concorrenza Roma per due attaccanti. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy