Primavera, Milan-Empoli 4-0: super vittoria rossonera! Cronaca e tabellino

Grandissima vittoria del Milan Primavera che, dopo la sconfitta di Bologna, era chiamata ad una reazione immediata. Ecco cronaca e tabellino

di Renato Panno, @PannoRenato
AC Milan Primavera 2020-2021

Milan Primavera, super vittoria contro l’Empoli

 

(Fonte: acmilan.com)

Il Milan Primavera era chiamato a reagire dopo la sconfitta infrasettimanale di Bologna, e la reazione c’è stata. Altroché. Al Vismara l’Empoli si arrende: 4-0 al termine di una partita senza storia, condotta con autorità dal primo all’ultimo minuto di gioco. In gol il solito Olzer, con una doppietta, poi Nasti e Michelis, quest’ultimo autore dell’ennesima grande prestazione di questa sua annata. Alla vigilia si presentava come una sfida ostica e delicata, visto l’ottimo momento dell’Empoli, che si presentava a pari punti in classifica e  dopo tre vittorie larghe e pesanti contro Fiorentina, Genoa e Lazio. Giunti ha cambiato tanti giocatori, concedendo spazio dall’inizio ai 2003 Bright, El Hilali e Nasti ma anche ai ritorni di Frigerio e Olzer. Ed è stato proprio quest’ultimo ad aprire le danze e a dominare tecnicamente il match. Con tre vittorie su tre dalla ripartenza, contro SPAL, Sassuolo ed Empoli, il Vismara si conferma terreno di caccia prediletto per il Milan, che tra le mura amiche mercoledì alle 15.00 ospiterà l’Inter per il primo Derby stagionale, a cui le squadre arrivano a pari punti. Miglior avvicinamento alla stracittadina non poteva esserci.

LA CRONACA
Giunti cambia diversi elementi rispetto alla sconfitta di Bologna ma, fin dalle prime battute di gioco, c’è solo il Milan in campo e le occasioni fioccano: la prima è per Bright, che impegna Pratelli con un destro rasoterra da centro area. Sul corner seguente, una deviazione di Michelis scalda di nuovo i guantoni del portiere empolese, che si supera al 10′ sul mancino di Olzer da pochi passi. La pressione rossonera è incessante e prodice sei calci d’angolo nei primi 11 minuti di gioco. Alla mezz’ora doppia chance per El Hilali ma, anche in questo caso, para ancora Pratelli. Il gol è nell’aria e arriva al 32′: Olzer entra in area, allarga il compasso e con il mancino mette il pallone sotto l’incrocio dei pali. Il raddoppio è pressoché immediato: cross basso di El Hilali al 36′, deviazione in area di Michelis e 2-0 Milan. Rossoneri che prima dell’intervallo potrebbero addirittura triplicare il margine, ma il solito Pratelli in uscita nega la gioia del gol a Nasti.

Pronti-via nella ripresa e 3-0 Milan: Olzer fugge palla al piede sulla sinistra, entra in area e fulmina Pratelli con il diagonale mancino. Quasi poker rossonero al 58′ con El Hilali, che ruba palla a centrocampo e si invola, sbagliando a tu per tu con il portiere. Il Milan contiene bene la sfuriata ospite e Jungdal è chiamato a intervenire solo al 65′ su Ekong. Il poker arriva al 75′ dopo un’azione offensiva insistita dei rossoneri: destro di Frigerio, palo, destro di El Hilali, miracolo di Pratesi, e poi finalmente arriva Nasti per il tap-in vincente. Nell’ultimo quarto d’ora, gestione totale del Milan che conduce in porto la vittoria.

IL TABELLINO

MILAN-EMPOLI 4-0
Milan (4-3-3):
Jungdal; Stanga (31’st Cretti), Tahar, Michelis, Oddi; Frigerio (31’st Robotti), Brambilla (24’st Saco), Bright (16’st Di Gesù); Olzer (16’st Mionić), Nasti, El Hilali. A disp.: Moleri, Pseftis; Filì, Kerkez, Obaretin, Roback, Tonin. All.: Giunti.

Empoli (4-3-1-2): Pratelli; Donati, Siniega, Pezzola, Rizza (1’st Riccioni); Belardinelli, Asllani (31’st Degli Innocenti), Fazzini (11’st Rossi); Baldanzi (11’st Bozhanaj); Ekong, Lipari (1’st Klimavičius). A disp.: Biagini, Fantoni; Degli Innocenti, Morelli, Indragoli, Rossi, Lombardi, Sidibe, Toccafondi. All.: Buscè.

Arbitro: Longo di Paola. 

Gol: 32′ Olzer (M), 36′ Michelis (M), 1’st Olzer (M), 30’st Nasti (M).

Dalla Spagna: Donnarumma non rinnova. Ecco dove andrà. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy