PM – Juventus-Milan Primavera 1-0: seconda sconfitta consecutiva per i rossoneri

JUVENTUS-MILAN PRIMAVERA LIVE – Alle ore 13:00, a Vinovo, si è disputata Juventus-Milan del Campionato Primavera 1 TIM. Rivivi il live del match con noi!

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Milan Primavera 2020-2021

TERMINA QUI IL MATCHJuventus-Milan del Campionato Primavera 1 TIM della stagione 2020-2021 è finita 1-0 per i padroni di casa. Il Milan Primavera di Federico Giunti, autore di un bel primo tempo, dove avrebbe sicuramente meritato il vantaggio, si è spento con il passare dei minuti nella ripresa. Dal 60’ in avanti, infatti, la Juventus Primavera di Andrea Bonatti ha preso il sopravvento, si è resa più volte pericolosa dalle parti di Andreas Jungdal fino a segnare il gol-vittoria all’84’ grazie al neo-entrato Luciano Pisapia. Con questi 3 punti, i bianconeri salgono a quota 7 in graduatoria; restano, invece, fermo a 3 i rossoneri.

95′ – Rimpallata la conclusione di Capone da fuori area. Nulla da fare per il Milan Primavera. Ci prova, nel forcing finale, anche Signorile. Senza esito.

94′ – Fasi finali del match: la Juventus Primavera addormenta il gioco e non consente al Milan Primavera né di superare la metà campo, né, tanto meno, di avvicinarsi all’area di rigore difesa da Garofani.

92′ – Ultime due sostituzioni nella Juventus Primavera: fuori Da Graca e Sekulov, dentro Cerri e Nzouango.

91′ – Tiro dalla lunga distanza, improvviso, da parte di Soule della Juventus Primavera: bella parata di Jungdal.

90′ – Si entra nell’extra-time: saranno 5′ i minuti di recupero.

87′ – Altri due cambi in casa Milan Primavera: dentro Bright e Signorile, fuori Di Gesù e Brambilla.

84′GOL DELLA JUVENTUS PRIMAVERA – Jungdal, dapprima decisivo (con l’ausilio del palo) sulla conclusione ravvicinata di Soule, non può nulla su Pisapia. Lo stesso Soule, sull’azione seguente, entra in area di rigore dalla sinistra e mette dietro, forte, per l’accorrente calciatore bianconero. Mionić si perde Pisapia, il quale, di piatto, fa secco il portiere danese. Juventus-Milan 1-0.

83′ – Capone lancia in profondità El Hilalj, ma l’attaccante del Milan Primavera, poco convinto, viene chiuso bene dalla retroguardia della formazione di Bonatti.

82′ – Da Graca molto, molto vicino a sbloccare il risultato per la Juventus Primavera. Ricevuta palla dal centrocampo, il numero 9 bianconero, con il sinistro, chiama Jungdal all’intervento. Non complicato, ma decisivo.

81′ – È lo stesso Jungdal, subito dopo, a togliere dalla testa di Da Graca un pallone molto pericoloso per la porta del Milan Primavera …

80′ – Juventus Primavera vicina al gol con Cotter. Sulla conclusione, a giro, del neo-entrato, Jungdal compie un grande intervento e devia in fallo laterale.

77′ – Sfortunato il Milan Primavera: bellissima azione dei rossoneri, avvolgente, che porta Mionić al tiro da fuori area. Il suo tentativo, indirizzato verso lo specchio della porta, è però rimpallato dalla difesa bianconera.

75′ – Il Diavolo prova a portare a casa i tre punti: Stanga, sulla fascia destra, è una furia e si incunea in area di rigore bianconera. Il giocatore, già provato da Stefano Pioli in Prima Squadra, viene chiuso in calcio d’angolo.

72′ – Ancora Juventus Primavera: Pisapia riceve palla da una rimessa laterale, si accentra e tira forte. Conclusione, però, che termina sul fondo senza creare problemi a Jungdal.

71′ – Cross di Sekulov, dalla destra, in area di rigore del Milan Primavera. Il suo traversone, però, è troppo potente e Soule non può arrivare alla deviazione in porta.

70′ – Altri due cambi per la Juventus Primavera: fuori Iling e Bonetti, dentro Cotter e Soule.

67′ – Sul capovolgimento di fronte, cross di El Hilalj dalla destra, colpo di testa di Tonin e pallone sul fondo.

67′ – Ntenda, esterno sinistro difensivo della Juventus Primavera, si incunea in area di rigore rossonera e poi, dopo un contatto leggero con Stanga, si lascia cadere. Per l’arbitro Marini di Trieste non è penalty.

65′ – Prima sostituzione anche per il Milan Primavera: fuori Olzer, dentro El Hilalj.

64′ – Tiro di Sekulov, ancora lui, dalla lunga distanza. Il pallone non gira molto, parata facile per Jungdal.

63′ – Sekulov, esterno d’attacco della Juventus Primavera, si invola verso il fondo e prova a mettere al centro, in area di rigore, per Bonetti. Jungdal, senza problemi, arriva prima di tutti sul pallone.

59′ – Ancora Capone, scatenato, per il Milan Primavera: il numero 11 del Diavolo va ancora una volta al tiro. Conclusione, però, debole e parata senza difficoltà da Garofani.

57′ – Prima ammonizione della partita: cartellino giallo per il milanista Di Gesù.

56′ – Ancora Milan Primavera, vicino alla rete con Capone: l’esterno sinistro offensivo, in area piccola, tira al volo sul cross, basso, di Olzer dalla destra ma il suo tiro sibila di poco alto sulla traversa.

55′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo per il Milan Primavera, cross, a rientrare, di Capone dalla sinistra, colpo di testa di Tahar ma il difensore centrale francese devia in maniera imprecisa e l’azione sfuma …

54′ – Da Graca, dalla sinistra, prova a mettere il pallone al centro dell’area di rigore per Bonetti. Jungdal esce ed abbranca la sfera in tutta sicurezza.

53′ – Prima sostituzione della partita: in casa Juventus Primavera, fuori Barrenechea, dentro Pisapia.

51′ – Tonin, centravanti del Milan Primavera, si invola verso l’area bianconera. Il giocatore, però, tenta un dribbling sui centrali della Juventus Primavera e viene fermato poco prima che l’azione diventi realmente pericolosa.

49′ – Squillo bianconero con Da Graca, che si incunea in area di rigore del Milan Primavera e tenta la conclusione sul primo palo. Jungdal guarda la sfera spegnersi sul fondo.

48′ – La Juventus Primavera inizia la ripresa in maniera aggressiva.

RICOMINCIA LA SFIDA!

Le squadre stanno per tornare in campo per dar vita alla ripresa di Juventus-Milan, 3^ giornata del Campionato Primavera 1 TIM 2020-2021.

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPOJuventus-Milan Primavera è ferma sullo 0-0. Primi 45′ di gioco, però, molto divertenti. La Juventus Primavera ha avuto bella palla-gol in avvio con Bonetti. Ma è il Milan Primavera la squadra che si è resa più pericolosa. Palo di Di Gesù, un paio di chance per Tonin e, più in generale, la sensazione diffusa che avrebbe meritato la rete del vantaggio al riposo.

45′ – Punizione di Barrenechea per la Juventus Primavera, ma senza costrutto.

44′ – Super Olzer sulla destra: semina tutti e se ne va, poi mette al centro per Tonin. Il centravanti del Milan Primavera, di prima intenzione, in area piccola si gira e tira: Garofani para in due tempi.

43′ – Palo di Di Gesù! Incredibile slalom del calciatore rossonero in mezzo a tutta la difesa bianconera, tiro in diagonale e pallone che si stampa sul montante alla sinistra di Garofani …

42′ – Ancora i rossoneri pericolosi: azione personale di Mionić, che, una volta in area di rigore, scarica dietro per l’accorrente Di Gesú. Destro a giro del centrocampista, pallone di poco alto sulla traversa.

39′ – Milan Primavera vicino al gol! Combinano benissimo Tonin e Capone: la conclusione di quest’ultimo sfiora il palo della porta juventina. Un’occasione colossale per i ragazzi di Giunti.

34′ – Ci prova il Milan Primavera: calcio di punizione di Olzer dalla lunga distanza, pallone lontano dalla porta difesa da Garofani.

32′ – La Juventus Primavera, adesso, ha preso il controllo del match. I bianconeri si affacciano per due volte in area rossonera. La difesa della formazione di Giunti, però, regge bene l’urto.

30′ – I bianconeri si rendono pericolosi con Da Graca, che, al termine di un’azione personale, con un gran destro da fuori area, fa correre un brivido lungo la schiena di Jungdal.

23′ – La Juventus Primavera si riaffaccia dalle parti di Jungdal: è Iling che prova ad impensierire il portiere danese, ma il suo tiro dall’interno dell’area di rigore termina ben sopra la traversa della porta rossonera.

22′ – Ancora Oddi prova ad innescare, sulla profondità, Tonin. L’idea c’è, ma manca la precisione: nessun problema per la difesa bianconera.

19′ – Il Milan Primavera ci prova, adesso, dall’altra parte: stavolta è Oddi che va al cross dalla sinistra; sul palo più lontano Olzer è in leggero ritardo e non arriva alla deviazione vincente.

18′ – Azione del Milan Primavera: se ne va Stanga sulla fascia destra, il terzino va al cross ma nessuno riesce ad arrivare sul traversone.

17′ – Da Graca, trequartista della Juventus Primavera, si mette in proprio: parte da destra, si accentra e prova la conclusione. Il suo tiro, però, è rimpallato dalla difesa rossonera.

14′ – Che palla-gol per il Milan Primavera! Volée in area di rigore di Tonin, che, con il sinistro, per poco non beffa sul palo più lontano Garofani. I Giovani Diavoli Rossoneri vicinissimi al vantaggio.

12′ – Accelerazione di Ntenda sulla sinistra, cross da fondo campo per Bonetti: sulla conclusione del centravanti della Juventus Primavera, vola Jungdal a mettere in corner. Nulla di fatto sul calcio d’angolo.

10′ – Oddi, terzino sinistro del Milan Primavera, prova ad innescare Tonin in profondità, ma il pallone del laterale rossonero è troppo lungo ed il portiere bianconero, in uscita, si avventa sulla sfera.

9′ – Primo pericolo della partita, portato dalla Juventus Primavera nell’area rossonera. La mischia sugli sviluppi di un calcio di punzione, però, non sortisce gli effetti sperati dai padroni di casa.

7′ – Ancora 0-0 a Vinovo per questo Juventus-Milan Primavera. Gara, finora, andata via senza alcun sussulto e con gioco spesso interrotto dall’arbitro.

3′ – Prime fasi del match di studio. La Juventus Primavera prova a fare la partita, il Milan Primavera chiude bene tutti gli spazi.

SI COMINCIA!

Sono da poco ufficiali le formazioni con cui la Juventus Primavera ed il Milan Primavera scenderanno in campo. Vediamole insieme!

JUVENTUS PRIMAVERA (4-2-3-1): Garofani; Leo, Riccio, De Winter, Ntenda; Miretti, Barrenechea; Sekulov, Da Graca, Iling; Bonetti. A disposizione: Senko, Raina, Nzouango, Mulazzi, Pisapia, Turicchia, Omic, Cerri, Cotter, Soule, Hasa, Verduci. Allenatore: Bonatti.

MILAN PRIMAVERA (4-3-3): Jungdal; Stanga, Tahar, Michelis, Oddi; Di Gesù, Brambilla, Mionić; Olzer, Tonin, Capone. A disposizione: Moleri, Desplanches, Obaretin, Grassi, Cretti, Robotti, Bright, Signorile, El Hilalj. Allenatore: Giunti.

L’incontro Juventus-Milan Primavera sarà visibile in diretta ed in chiaro su ‘SportItalia‘, canale 225 di ‘Sky‘ e 60 del digitale terrestre. Ma anche su ‘Milan TV‘ e App ufficiale A.C. Milan. Tutti qui, invece, per la diretta testuale della sfida.

Juventus-Milan Primavera sarà arbitrata dal signor Nicolò Marini della sezione A.I.A. di Trieste, coadiuvato da Andrea Niedda di Ozieri (SS) e Francesco Perrelli di Isernia.

La Juventus Primavera, allenata da Andrea Bonatti, di punti ne ha 4. Ha esordito nel Primavera 1 pareggiando 1-1 in casa dell’Atalanta Primavera (rete di Cosimo Marco Da Graca) e, successivamente, ha vinto 2-0 in casa dell’Empoli Primavera con la doppietta del solito bomber Da Graca.

Il Milan Primavera arriva all’appuntamento con 3 punti in classifica. Dopo l’esordio vincente in trasferta, 1-0 a Cagliari con gol di Enrico Di Gesù, è arrivata la sconfitta interna, con lo stesso risultato, per mano dell’Atalanta Primavera: rete di Alessandro Cortinovis.

JUVENTUS-MILAN PRIMAVERA LIVE – Amici di ‘PianetaMilan.it‘, benvenuti al ‘Vinovo Training Center‘ dove tra poco, alle ore 13:00, si disputerà Juventus-Milan, gara valida per la 3^ giornata del Campionato Primavera 1 della stagione 2020-2021. Restate con noi per non perdervi la diretta testuale del match dei rossoneri di Federico Giunti in casa della ‘Vecchia Signora‘. Una grande classica del calcio italiano in salsa giovanile!

LE ULTIME NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN IN TEMPO REALE >>>

SKY O DAZN? DOVE VEDERE LE PROSSIME GARE DEL MILAN IN SERIE A >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy