cronaca live

LIVE – Calciomercato Milan: la conferenza di Begović e Kjaer

Daniele Triolo

-

-

Begovic sul calcio italiano: "Molte cose positive ho sentito sul calcio italiano. Ho molti amici che hanno giocato qui, ci sono tifosi appassionati. C'è un gran livello non credo ci sia grande differenza con la Premier. Non vedo l'ora di iniziare"

-

Begovic su San Siro: "Posto fantastico, grande tradizione e grande storia. Un piacere giocare qui".

-

Kjaer su San Siro: "Ho già giocato qui in Champions con l'Atalanta. E' uno degli stadi più belli del mondo, una grande atmosfera. Una cosa speciale"

-

Kjaer sull'Atalanta: "Sono arrivato l'ultimo giorno di mercato e qualcosa non è andato a livello tattico. C'è stata questa possibilità del Milan ma devo dire grazie all'Atalanta che mi ha fatto andare. E' una società ottima con il mister a livello tattico non sono andate bene le cose"

-

Kjaer sul derby probabile con Erikssen: "Di questo non voglio parlare (Erikssen ndr). Il derby è una cosa magnifica sarà bello aggiungere questa esperienza"

-

Begovic sul suo arrivo: "Ho avuto ottime esperienze, è il passato. Ora voglio portare qualità al Milan, guardo al futuro. I piani li vedremo con il tempo ora voglio dare il massimo"

-

Begovic sul gruppo: "Siamo stati presi per dare il giusto esempio attraverso la professionalità. Soprattutto nei momenti difficili trasmettere fiducia ai più giovani. Speriamo che tutti ci seguano"

-

Kjaer sul gruppo: "Sono qui per aiutare, lavorando tanto. Voglio dare una mano, ho fatto tante partite di livello internazionale e voglio aiutare i più giovani. Se hai trent'anni devi lavorare al cento per cento ogni giorno e io voglio dare il massimo"

-

Begovic su Ibrahimovic: "E' un vincente, serve per aiutare il club"

-

Kjaer su Ibrahimovic: "L'ho incrociato in carriera, abbiamo avuto le nostre guerre sul campo. Ora nessun problema, parliamo tranquillamente e abbiamo gli stessi obiettivi per aiutare il Milan. La sua presenza è uno stimolo per tutti, la sua carriera parla per lui"

-

Begovic sugli obiettivi: "Giocare ogni partita e dare tutto per questo club. Essere tra i migliori e sfidare i migliori. L'aiuto di Zlatan che è un grande leader sarà fondamentale"

-

Kjaer sugli obiettivi: "L'obiettivo ora è di lavorare ogni giorno e migliorare ogni giorno. C'è tanta qualità, c'è Ibrahimovic che da qualcosa in più al gruppo sul campo e mentalmente. Dobbiamo migliorare ogni giorno e sperare di fare il massimo possibile"

-

Begovic su Donnarumma: "Spero di aiutare la squadra nel miglior modo possibile. Gigio è un portiere fortissimo, mi ha dato un gran benvenuto. Sono qui per aiutarlo perchè è uno dei migliori al mondo".

-

Kjaer sulla chiamata di Maldini: "E' sempre speciale quando un idolo ti chiama e ti chiede di venire al Milan. La carriera di Maldini merita il massimo rispetto ed è stato anche gentile con me. Un piacere conoscerlo, è un sogno essere qui. L'obiettivo è rimanere e dare una mano alla squadra".

-

Begovic sull'arrivo al Milan: "E' stato incredibile il benvenuto che mi hanno dato tutti. Non vedo l'ora di vedere che succederà e aiutare il club ad andare più in alto"

-

Kjaer sul vestire la maglia del Milan: "Sempre stato un sogno andare al Milan. C'era questa possibilità, sono molto contento è una grande società e si percepisce anche qui a Milanello. E' uno dei club più grandi del mondo, è un piacere stare qui, sono contento"

-

Tra pochi minuti inizierà la conferenza stampa di presentazione dal Milanello Sports Center

-

Simon Kjaer, classe 1989, che ha invece già giocato titolare, per 82', in Milan-Spal di Coppa Italia ieri a 'San Siro', è giunto in prestito con diritto di riscatto a fine stagione fissato a 2,5 milioni di euro dagli spagnoli del Siviglia. Sostituisce, numericamente, Mattia Caldara, ceduto in prestito all'Atalanta per 18 mesi con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Ha scelto la maglia numero 24

-

Asmir Begović, classe 1987, in panchina ieri nel match di Coppa Italia a 'San Siro', Milan-Spal, è giunto in prestito secco, fino al 30 giugno 2020, dagli inglesi del Bournemouth. Sostituisce, numericamente, lo spagnolo Pepe Reina, ceduto con la medesima formula all'Aston Villa. Ha scelto la maglia numero 1.

-

Amici di 'PianetaMilan.it', benvenuti al 'Milanello Sports Center' di Carnago (VA), dove tra poco, alle ore 14:00, nella sala stampa del centro sportivo rossonero, verranno presentati gli ultimi due acquisti del Milan in ordine di tempo, ovvero il portiere bosniaco Asmir Begović ed il difensore danese Simon Kjaer. Restate con noi per non perdervi neanche una dichiarazione in diretta dei due nuovi giocatori del Diavolo!

Potresti esserti perso