UFFICIALE – André Silva è un giocatore del Milan

UFFICIALE – André Silva è un giocatore del Milan

Ora è ufficiale: André Silva è un giocatore del Milan. Contratto fino al 2022 per l’attaccante portoghese. Il comunicato ufficiale del club.

di Nicholas Reitano, @NicoReitano

André Silva è un nuovo giocatore del Milan. L’a.d. Marco Fassone e il d.s. Massimiliano Mirabelli si sono assicurati le prestazioni dell’attaccante portoghese con un accordo-lampo con il Porto. Questo il comunicato: “AC Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal FC Porto le prestazioni sportive di André Silva, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022”.

“Cuando me retire, Portugal todavía estará en buenas manos. Tenemos a un gran delantero como es André Silva”. La firma è quella di Cristiano Ronaldo, non uno qualunque. Parole di stima e apprezzamento verso quello che è diventato, da poco, un nuovo giocatore del Milan. Giovane, ditalento, uno dei prospetti migliori nel panorama europeo. Può essere riassunto così l’attaccante portoghese. Dotato di buon fisico (185 cm per 78 kg), André Silva ama svariare su tutto il fronte d’attacco grazie alla sua qualità (che lo porta ad avvicinarsi ad un numero 10) senza però perdere lucidità sottoporta (killer instinct da numero 9). In questa stagione ha giocato come riferimento avanzato nel 4-3-3 di Nuno Espírito Santo, elemento che lo rende semplicemente perfetto per lo scacchiere tattico di Mister Montella.

Una storia breve, ma allo stesso tempo intensa quella del classe ’95 con il mondo dei professionisti. Firma con il Porto nel 2011, facendo l’esordio con la formazione B il 12 agosto 2013 nella sconfitta per 3-2 sul campo del Beira-Mar. Il grande salto con la formazione A, però, arriva nel dicembre 2015, quando André Silva debutta nella Taça da Liga contro il Marítimo. Da quel momento il suo è un inarrestabile crescendo: chiude la stagione 2015/2016 con 11 presenze e 3 gol (2 dei quali nella finale della Coppa portoghese contro il Braga), avvicinandosi nel migliore dei modi alla stagione della consacrazione, quella appena conclusa. Nel 2016/2017, infatti, il talento e la classe del ragazzo di Gondomar emergono in tutto il loro splendore. Con 21 reti in 44 partite diventa l’uomo in più dei Dragões, catalizzando l’attenzione di addetti ai lavori e stampa. La conferma arriva anche dalle sue prestazioni con la Nazionale del Portogallo: 7 gol in 8 presenze. Ora per lui arriva la grande occasione chiamata Milan. Un’opportunità unica per un ragazzo con grande voglia di stupire e sorprendere l’Europa intera. Non solo Cristiano Ronaldo.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

LE PAROLE DI ANDRE’ SILVA

CR7 su André Silva: “Quando mi ritirerò il Portogallo sarà in ottime mani”

Diego Costa sul Milan: “Club fantastico con una storia impressionante

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy