Calciomercato Milan – Ecco chi è Lovato: la scheda | News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il Diavolo è seriamente interessato a Matteo Lovato, classe 2000, difensore dell’Hellas Verona. Conosciamolo meglio

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Matteo Lovato Hellas Verona Calciomercato AC Milan

MATTEO LOVATO

Matteo Lovato Hellas Verona Calciomercato AC Milan

Matteo Lovato (difensore Hellas Verona), obiettivo di calciomercato del Milan | AC Milan News (Getty Images)

 

Calciomercato Milan: Lovato (Hellas Verona) piace ai rossoneri

 

Chi è Matteo Lovato

Matteo Lovato dell’Hellas Verona è uno dei nomi ‘caldi’ per il calciomercato di gennaio del Milan. Nato a Monselice (PD) il 14 febbraio 2000, è considerato un grandissimo talento. Ha esordito quest’anno nella massima serie eppure già vanta una lunga serie di estimatori nel campionato italiano.

Dove gioca Matteo Lovato

Dopo essere cresciuto nel settore giovanile del Genoa, nel 2018 Lovato fu ceduto al Padova. Dopo appena sei mesi nella Prima Squadra biancorossa agli ordini di Salvatore Sullo, in Serie C, è arrivata la chiamata dell’Hellas Verona, club in cui il ragazzo milita tuttora.

Il ruolo

Lovato è un difensore centrale naturale anche se, da piccolo, ha dato i primi calci ad un pallone giocando da attaccante. Nella formazione di Ivan Jurić gioca proprio al centro della difesa a tre. Nell’Hellas Verona, di fatto, ha sostituito in questa stagione l’amico Marash Kumbulla, ceduto la scorsa estate alla Roma.

Skills e caratteristiche

Forte fisicamente (è alto 188 centimetri, pesa 78 chilogrammi), Lovato si sta dimostrando un difensore solido, affidabile e molto bravo anche tecnicamente. La sua qualità migliore è la marcatura, asfissiante, sul diretto avversario. Destro naturale, in una difesa a quattro, logicamente, giocherebbe sul centro-destra.

Dati e statistiche

Dopo le 18 presenze tra Serie C e Coppa Italia di categoria con il Padova, totalizzate tra l’agosto 2019 ed il gennaio 2020, Lovato si è trasferito in forza ai gialloblu. Ha esordito in Serie A il 18 luglio 2020, in occasione di Verona-Atalanta 1-1 dello scorso campionato. In questa stagione è sceso in campo in tutte e 7 le gare degli scaligeri in Serie A.

Quanto costa

Conteso da Inter (anche se un po’ defilata), Juventus e Milan, il giovane Lovato, costato appena 500mila euro al club di Maurizio Setti, può già lasciare l’Hellas Verona a gennaio per una cifra compresa tra i 15 ed i 20 milioni di euro. Almeno questa sembra essere la base di partenza per considerare un suo ipotetico addio ai gialloblu.

Lo stipendio

Nella rosa dell’Hellas Verona 2020-2021, Lovato è quello che, a conti fatti, percepisce lo stipendio netto annuo più basso. Il ragazzo, infatti, percepisce appena 80mila euro.

Cosa può dare al Milan

Lovato, al Milan, può rappresentare un’ottima alternativa alla coppia titolare di difensori centrali, formata da Simon Kjær ed Alessio Romagnoli. Giovane, di talento e di prospettiva, arriverebbe in rossonero molto motivato a scalare le gerarchie del tecnico rossonero, Stefano Pioli e, pertanto, punterebbe in futuro a diventare titolare inamovibile del Diavolo. E, perché no, anche della Nazionale Italiana.

CALCIOMERCATO MILAN, CONTATTI IN CORSO PER THURAM >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy