Calciomercato Milan – Ecco chi è Brahim Diaz: la scheda

Calciomercato Milan – Ecco chi è Brahim Diaz: la scheda

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Il Milan ha messo nel mirino Brahim Diaz, che piace moltissimo a Paolo Maldini. Scopriamo di più su di lui in questo articolo

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

 BRAHIM DIAZ 

Brahim Diaz
Brahim Diaz, spagnolo classe 1999 del Real Madrid e obiettivo di mercato del Milan (GettyImages)

Chi è Brahim Diaz

Brahim Diaz è il nome nuovo per la trequarti del Milan, come vi abbiamo anticipato noi di PianetaMilan.it ieri. Piace moltissimo a Paolo Maldini, che aveva provato a portarlo in rossonero già lo scorso anno, senza successo. Spagnolo classe 1999, di origini marocchine, è considerato un grandissimo talento. Il Milan ha già avviato i contatti e al momento è una pista molto calda.

Dove gioca Brahim Diaz

Da gennaio 2019 veste la maglia del Real Madrid, ma non sta trovando moltissimo spazio. Dopo i primi mesi in cui aveva tutto sommato convinto e fatto abbastanza bene, è poi sparito dai radar nel corso di questa stagione. Poche presenze e soprattutto pochi minuti. Ecco perché dopo i contatti di un anno fa, dopo una stagione relegato in panchina ore le cose sono cambiate e il Milan è fiducioso.

Il ruolo

Brahim Diaz è principalmente un trequartista, ma in grado di giocare anche su entrambe le fasce. Abilissimo, infatti, con entrambi i piedi. Andrebbe a completare il pacchetto di giocatori alle spalle dell’attaccante in casa Milan. Potrebbe essere lui infatti il vice di Hakan Calhanoglu, ma darebbe anche il cambio agli esterni.

Skills e caratteristiche

Abbiamo parlato di Brahim Diaz in questo articolo, descrivendone caratteristiche tecniche e qualità. All’interno anche un video con le migliori skills e i gol più belli con la maglia del Real Madrid.

Dati e statistiche

Come anticipato, nel corso di questa stagione ha trovato davvero poco spazio con il Real: 206 minuti in campo, suddivisi addirittura in 10 presenze (una media di 20 minuti a partita), in cui comunque è riuscito a trovare un gol. Nei sei mesi precedenti col Real aveva addirittura giocato di più (393 minuti) in 11 presenze, condite anche da un gol. A Madrid è arrivato dal Manchester City, dove è cresciuto e con cui ha esordito nel 2016/17. Con i Citizens 15 presenze e 2 gol.

Quanto costa

Al momento dell’acquisto, il Real Madrid puntava moltissimo su di lui, tanto da inserire una clausola rescissoria che fa davvero paura: 750 milioni. Una cifra decisamente eccessiva, che era stata impostata con la speranza di un’esplosione mai avvenuta. Le Merengues Transfermarkt è di 13,5 milionianche per questo non vorrebbero lasciarlo andare facilmente, ma sembra essere l’unica soluzione, oltre che la migliore. Il valore su . Probabilmente leggermente più basso rispetto a quanto realmente potrebbe costare, visto che i Blancos lo hanno pagato 17 milioni appena un anno e mezzo fa.

Lo stipendio

Al Real Madrid guadagna pochissimo: 400 mila euro netti all’anno. Una cifra assolutamente alla portata anche del Milan, che anzi potrebbe offrirgli anche un consistente aumento di stipendio. I rossoneri potrebbero più che raddoppiare i guadagni del giovanissimo fantasista spagnolo.

Cosa può dare al Milan

L’acquisto di Brahim Diaz andrebbe a completare l’attacco del Milan. Sulla trequarti sarebbe la naturale alternativa a Calhanoglu, ma potrebbe agire anche largo. Così, i rossoneri non avrebbero neanche bisogno di prendere un altro attaccante: con anche Brahim Diaz tra le alternative a sinistra sarebbe più semplice alzare uno tra Rafael Leao e Ante Rebic in attacco qualora mancasse Zlatan Ibrahimovic. Inoltre, gli acquisti giovani da club come il Real Madrid sono quasi sempre una garanzia: Theo Hernandez insegna. Insomma, la valutazione sarebbe decisamente positiva, con almeno 3 stelle su 5.

PER LE ULTIME SU IBRA CONTINUA A LEGGERE >>>

CALCIOMERCATO MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy