Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Milan – Ipotesi scambio Romagnoli-Bernardeschi: le ultime

Milan e Juventus pensano allo scambio tra Alessio Romagnoli e Federico Bernardeschi | Mercato News

Ipotesi di mercato tra Milan e Juventus: si pensa ad uno scambio alla pari che coinvolge Alessio Romagnoli e Federico Bernardeschi. Le ultime

Renato Panno

Mercato Milan, le ultime sullo scambio Romagnoli-Bernardeschi

Non c'è dubbio che il coronavirus abbia influenzato gli ultimi movimenti di mercato dei club non solo italiani, ma di tutto il mondo. I dirigenti, dunque, hanno avuto l'obbligo di ingegnarsi per provare a rinforzare al meglio le rose da consegnare a propri allenatori. Tra le ipotesi più contemplate visto il momento ci sono sicuramente i prestiti e gli scambi alla pari. Proprio quest'ultima formula potrebbe dare vita ad uno scenario di mercato per Milan e Juventus.

Secondo quanto riferisce la redazione di 'Goal.com', i due club stanno pensando ad uno scambio alla pari che coinvolgerebbe Alessio Romagnoli e Federico Bernardeschi. Entrambi i giocatori, infatti, sembrano essere usciti gradualmente da progetti tecnici dei loro allenatori, che preferiscono puntare su altre scelte di formazione. Prendendo i singoli casi, il capitano del Milan sta vivendo una stagione decisamente negativa, costellata da una serie di errori mai visti nelle stagioni precedenti. In più l'acquisto sempre più probabile di Fikayo Tomori a titolo definitivo renderebbe meno dolorosa la sua cessione.

Per quanto riguarda Bernardeschi, invece, il discorso è un po' diverso. L'ex Fiorentina è da qualche anno che viene utilizzato con il contagocce dagli allenatori della Juventus, con Andrea Pirlo che quest'anno ha provato a reinventarlo addirittura terzino sinistro. Altra cosa da non sottovalutare, la loro situazione contrattuale: entrambi vanno in scadenza a giugno 2022; un motivo in più che li spinge lontano dagli attuali club di appartenenza. Infine, Romagnoli e Bernardeschi potrebbero rilanciare, a maglie invertite, ambizioni e qualità tecniche rimaste un po' addormentate negli ultimi mesi. Il primo sarebbe l'erede naturale di Giorgio Chiellini, il secondo si sposerebbe benissimo con l'idea di calcio dinamico firmata Stefano Pioli. Semplice idea di mercato o vera e propria trattativa che sta per nascere? Appuntamento ai prossimi mesi per conoscere la verità. Isco il sostituto di Brahim Diaz per il Milan? Lo scenario

tutte le notizie di