Calciomercato Milan – Roback, ecco chi è il talento che si ispira a Henry

Calciomercato Milan – Roback, ecco chi è il talento che si ispira a Henry

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Ieri è arrivato in Italia Emil Roback, talentino proveniente dall’Hammarby che si ispira a Henry. Ecco chi è

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Roback calciomercato mercato Milan News Ibrahimovic

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILANLa Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si sofferma su Emil Roback, ragazzo di 17 anni prelevato dall’Hammarby (squadra di cui Ibrahimovic ha il 25 per cento), con il Milan che lo ha acquistato per 2 milioni di euro. In realtà, stando alle ultime indiscrezioni, l’attaccante era già seguito da tempo da Moncada, e dunque questa non può essere un’operazione riconducibile a Ibra, anche se ovviamente una consulenza ci sarà stata.

Nella giornata di ieri Roback ha svolto le visite mediche e ha firmato a Casa Milan un contratto triennale, cioè il massimo possibile per i minorenni. Lo svedese rinforzerà inizialmente la Primavera di Federico Giunti, con Ibrahimovic che sicuramente starà molto attento alla sua crescita. Ma chi è Roback? Può essere descritto come un attaccante di movimento in grado di ricevere la palla sulla trequarti e di aprire gli spazi per i compagni. Deve migliorare nel gioco di squadra, visto che in alcune occasioni si intestardisce con azioni da solista.

Roback, che ha dichiarato di ispirarsi al grande Henry, ha iniziato la sua carriera a 12 anni, cioè quando è entrato nelle giovanili dell’Hammarby. Lo scorso gennaio ha firmato il suo primo contratto professionistico e successivamente è stato girato Frej, club di terza divisione svedese e società satellite dell’Hammarby. Un paio di partite e poi ritorno nel club di Ibrahimovic, con cui ha esordito lo scorso giugno in Coppa di Svezia.

Ora però il suo presente si chiama Milan: Roback è tornato in Svezia per completare tutte le pratiche burocratiche e poi si metterà a disposizione della Primavera guidata da Giunti. Vedremo se l’attaccante in futuro si rivelerà un crack, ma intanto resta la soddisfazione da parte della dirigenza rossonera di averlo strappato a Arsenal e Bayern Monaco.

CASTING A CENTROCAMPO: GLI OBIETTIVI ROSSONERI >>>

BAKAYOKO, POCA DISTANZA TRA MILAN E CHELSEA >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy