Calciomercato Milan – Rinnovo Ibrahimovic: oggi accordo o rottura

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Giorno della verità per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan. Il problema, come noto, è solo di carattere economico

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Come ricordato dal ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, a cinque giorni dal raduno del Milan a Milanello, l’attaccante Zlatan Ibrahimovic non ha ancora rinnovato il suo contratto con il club di Via Aldo Rossi.

Oggi, però, ha riferito il quotidiano generalista, potrebbe essere il giorno della verità sulla questione Ibra: sono, infatti, ore decisive per il futuro del centravanti svedese in maglia rossonera. O si rinnova l’accordo per la stagione 2020-2021, o si rompe. Il problema, come noto, è soltanto economico.

Il Milan, infatti, vorrebbe andare avanti con Zlatan e lo stesso Ibrahimovic amerebbe giocare un’altra stagione indossando i colori rossoneri. Il bomber nativo di Malmö, però, pretende che gli sia riconosciuto l’ingaggio più alto dell’intero organico, anche più alto dello stipendio di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, come lui assistito da Mino Raiola.

Ibrahimovic vuole 7,5 milioni di euro netti: troppi per il Milan che si è spinto fino a 5, che possono arrivare a 6 grazie ai bonus. Non esiste un altro club, almeno in Europa, disposto a dare così tanto ad Ibrahimovic. I dirigenti rossoneri, ha rivelato il ‘CorSera‘, sono rimasti stupiti dalla richiesta di Ibra.

Si aspettavano, infatti, un atteggiamento diverso da parte dell’attaccante scandinavo, soprattutto dopo aver agito per preservare l’identità del gruppo, ed il buon lavoro fatto dal Milan, sul campo, post lockdown, con la conferma in panchina di Stefano Pioli anziché avviare la rivoluzione di Ralf Rangnick che avrebbe spazzato via tutto. Ibra incluso.

LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI DI MISTER PIOLI SU GIGIO, IBRA E MERCATO ROSSONERO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy