Calciomercato Milan – Rebic, si lavora al rinnovo del prestito

Calciomercato Milan – Rebic, si lavora al rinnovo del prestito

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Ante Rebic, in rossonero, ha convinto tutti. Il Diavolo vorrebbe prolungare la scadenza del prestito fino al 30 giugno 2022

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ante Rebic Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILANAnte Rebic è stato il capocannoniere del Milan nella stagione 2019-2020 con 12 gol segnati, tra Serie A e Coppa Italia, tutti nell’anno solare 2020.

Il suo rendimento, in rossonero, ha convinto tutti ed il Milan vuole a tutti i costi trattenerlo in organico. Come noto, al momento, Rebic è in prestito al club di Via Aldo Rossi fino al 30 giugno 2021. Con la medesima formula, all’Eintracht Francoforte, è stato spedito il centravanti André Silva.

Idea rinnovo del prestito

 

Entrambi i calciatori hanno un contratto in scadenza il 30 giugno 2022 con le società che ne detengono la proprietà. Secondo quanto riferito dal ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, il Milan sta lavorando per prolungare di una stagione il prestito di Rebic, portando, dunque, la nuova scadenza della cessione a titolo temporaneo fino, appunto, al 30 giugno 2022.

Servirà, però, prima che i calciatori prolunghino di un anno i rispettivi contratti (Rebic con l’Eintracht, Silva con il Milan), affinché l’operazione possa essere materialmente, legittimamente portata a termine. Così facendo, le due società discuterebbero del riscatto a titolo definitivo dei cartellini dei calciatori a prezzi decisamente più bassi e sostenibili per entrambi i club.

LEGGI QUI L’INTERVISTA A RALF RANGNICK CHE PARLA TANTISSIMO DI MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy