Calciomercato Milan – Oggi è il giorno di Meïté: visite e firma | News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Soualiho Meïté nelle prossime ore diventerà ufficialmente del Milan. Potrebbe anche essere convocato per Cagliari

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Soualiho Meïté Torino Calciomercato AC Milan

Calciomercato Milan: Meïté sbarca in rossonero

 

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Nelle prossime ore Soualiho Meïté diventerà ufficialmente un nuovo calciatore del Milan, come ricordato dal quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola. Il calciatore francese, classe 1994, è giunto ieri sera a Milano, dove ha pernottato presso l’hotel ‘Sheraton‘.

Oggi, dunque, sarà il primo vero giorno di Meïté come giocatore rossonero ‘in pectore‘. Sosterrà, in mattinata, le visite mediche presso la clinica ‘La Madonnina‘ e, successivamente, dopo l’idoneità al ‘CONI‘, sarà come da prassi a ‘Casa Milan‘ per apporre la firma sul contratto che lo legherà al club di Via Aldo Rossi (SEGUI QUI IL LIVE DELLA SUA GIORNATA).

I costi dell’operazione. Meïté arriva in rossonero in prestito oneroso (500mila euro). C’è un diritto di riscatto già fissato a fine stagione a 8 milioni di euro. In più, 2 milioni di euro di bonus. Nel caso in cui il Milan decidesse, al termine della stagione, di riscattare Meïté, il Torino farebbe una bella plusvalenza. Il giocatore, infatti, varrà 4 milioni di euro a bilancio). L’ingaggio di Meïté è di 1,2 milioni di euro netti a stagione.

Stefano Pioli, tecnico del Milan, quindi è stato accontentato in sede di calciomercato. Con Meïté ha avuto il rinforzo a centrocampo che si aspettava. E non è escluso che l’ormai ex granata, che già da domani dovrebbe essere a Milanello per gli allenamenti, non possa essere convocato per Cagliari-Milan, ‘Monday Night‘ della 18^ giornata di Serie A.

Una partita dove il Milan, in mediana, non avrà Rade Krunić, fuori per coronavirus e, forse, Ismaël Bennacer, che non ha ancora pienamente recuperato dal suo infortunio muscolare. Quella rossonera è una grande chance per Meïté: su di lui ha speso una buona parola anche Geoffrey Moncada, responsabile dell’area scout del Milan, che lo aveva portato anni fa al Monaco.

Adesso, nel Milan, Meïté svolgerà il ruolo di alternativa a Franck Kessié ma non è detto che, in alcune partite, il francese e l’ivoriano non possano anche giocare insieme. LEGGI QUI L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI ZLATAN IBRAHIMOVIĆ AL ‘CORSPORT’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy