Calciomercato Milan – Maldini attento: piace il giovane talento / News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Paolo Maldini sempre attento ai giovani. Ecco l’ultimo talento italiano messo nel mirino dal Milan

di Renato Panno, @PannoRenato
Calciomercato Milan Maldini Rovella nel mirino

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN

 

Calciomercato Milan

Ormai la strategia del calciomercato del Milan è chiara a tutti: acquistare giovani di talento da affiancare ad una minoranza di calciatori d’esperienza. Un mix che, per il momento, sta dando i frutti sperati. Un progetto iniziato la scorsa estate da Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara. I dirigenti rossoneri hanno puntato forte su talenti cristallini come Ismael Bennacer e Rafael Leao, ma ciò non è bastato. L’inizio disastroso dell’era Marco Giampaolo ha costretto il Diavolo a correggere il tiro lo scorso gennaio con gli arrivi di Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer. Una mossa vincente che ha fatto fare il salto di qualità alla squadra di Stefano Pioli.

Si continuerà dunque su questa strada anche nelle prossime sessioni di calciomercato. La ricerca costante di Maldini e Massara si è imbattuta in un giocatore che sta stupendo il calcio italiano: si tratta di Nicolò Rovella. il classe 2001, di proprietà del Genoa, piace molto a Inter, Roma e Juventus, che vorrebbero sfruttare lo stato d’essere del suo contratto, in scadenza nel 2021. Daniele Faggiano, direttore sportivo del Grifone, ha ammesso la difficoltà del rinnovo; per questo motivo il presidente Enrico Preziosi non vorrebbe perdere il ragazzo a parametro zero e valuta una cessione già a gennaio.

Secondo quanto riferisce ‘Calciomercato.com’, Inter e Juventus sono in pole, ma attenzione al Milan, che potrebbe inserirsi con forza nella corsa a Rovella. La dirigenza osserva con attenzione la situazione ed è pronta a fare un tentativo per il giocatore, che piace molto anche al fondo Elliott. Maldini ha in pugno l’erede di Hakan Calhanoglu: ecco chi è >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy