Calciomercato Milan – Il sogno di Maldini: tutto è possibile / News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan ha un sogno per il centrocampo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Maldini mercato calciomercato AC Milan news

CALCIOMERCATO MILAN NEWS

Calciomercato Milan: il sogno di Maldini

 

MERCATO MILANLa Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si concentra sul mercato del Milan. Il sogno della dirigenza rossonera si chiama Dominik Szoboszlai, che giovedì sera a Budapest, ha portato con una vera prodezza l’Ungheria all’Europeo.

Come detto più volte, il Milan già in due occasioni è stato praticamente a un passo da Szoboszlai. A novembre scorso, sotto la gestione di Zvonimir Boban, e ad aprile, nel momento in cui Ralf Rangnick aveva un accordo con Ivan Gazidis. Tutto alla fine è saltato, ma il classe 2000 ha continuato ad incantare, sia nel campionato ungherese e sia soprattutto in Champions League.

E’ chiaro che prestazioni del genere non fanno altro che aumentare la concorrenza per il Milan. I media tedeschi, ad esempio, hanno dato per scontato il suo trasferimento al Lipsia, club gemello della Red Bull. Dalla Spagna, invece, si parla addirittura di un accordo raggiunto tra il club rossonero e il Salisburgo.

In realtà, però, Matys Esterhazy, l’agente di Szoboszlai, ha fatto una precisazione: “Il futuro di Dominik è ancora aperto. Non ci sono stati impegni con nessuno”. Al momento, dunque, non ci sono certezze, ma di sicuro è valida anche a gennaio la clausola da 25 milioni di euro che permette al giocatore di liberarsi dal club austriaco. Prezzo abbordabile, se consideriamo il valore del calciatore.

Szoboszlai nome molto caldo dunque, soprattutto in caso di addio di Hakan Calhanoglu. Le trattative per il rinnovo procedono, ma in caso di rottura definitiva l’ungherese diventerebbe un obiettivo davvero concreto per Maldini e Massara. Fondamentali le prossime settimane, ma di sicuro il centrocampo ha aperto le porte al trasferimento in rossonero. Ma la concorrenza è davvero elevata. PELLEGATTI SUONA L’ALLARME. LE ULTIME >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy