Calciomercato Milan – Diavolo, tentazione Schick: le ultime sul ceco

Calciomercato Milan – Diavolo, tentazione Schick: le ultime sul ceco

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Patrik Schick è stato un obiettivo del Milan poiché chiesto da Ralf Rangnick. Potrebbe arrivare a prescindere a fine mercato

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Patrik Schick Borussia Dortmund v RB Lipsia 2019

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito dal quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, il Milan potrebbe tornare, al termine di questa sessione di calciomercato, su Patrik Schick, classe 1996, attaccante che il RB Lipsia ha deciso di non riscattare dalla Roma e che, pertanto, dopo l’avventura dei ‘Tori Rossi‘ di Julian Nagelsmann in Champions League, farà ritorno nella Capitale.

Schick può rappresentare una tentazione per il Diavolo che, in questi giorni, ha fatto trapelare di essere a posto così, nel reparto degli attaccanti, con il rinnovo di contratto del totem svedese Zlatan Ibrahimović. Il nativo di Malmö, davanti, è intoccabile, poi ci sono Ante Rebić, Rafael Leão ed il giovane Lorenzo Colombo, che farà la spola tra la Prima Squadra di Stefano Pioli ed il Milan Primavera di Federico Giunti.

Se, però, alla fine di questo mercato, la Roma non sarà riuscita a piazzare altrove Schick, valutato, al momento, 25 milioni di euro, una cifra ritenuta troppo alta da tutti i club interessati, ecco allora che il Milan, qualora si qualifichi ai gironi di Europa League, potrebbe farci un pensierino, consentendo, così, al centravanti ceco, autore di 10 gol nell’ultima stagione in Germania con il RB Lipsia, di crescere all’ombra di Ibrahimović, approfittando, magari, delle gare europee e di Coppa Italia.

L’obiettivo del Diavolo, infatti, è quello di giocare in tre competizioni e, pertanto, avere una rosa lunga e di livello, tanto nei titolari quanto nelle riserve, sarà fondamentale per condurre una stagione positiva e mantenere un certo tipo di rendimento anche nel caso di qualche assenza o di turnover. Come si ricorderà, il Milan aveva cercato Schick già qualche mese fa, quando sembrava tutto pronto per l’approdo di Ralf Rangnick sulla panchina rossonera.

Lo stesso Rangnick, infatti, aveva voluto Schick a Lipsia la scorsa estate e lo avrebbe rivoluto anche in rossonero. Nonostante sia saltata l’affascinante ipotesi Rangnick e sia rimasto Pioli come tecnico, l’attaccante ceco è ancora nel radar del club meneghino e lui, dal canto suo, non disdegnerebbe una nuova esperienza nella Serie A italiana lontano da Roma per far capire a tutti, nella Capitale, quanto poco abbiano visto il vero Schick. PRIMA OFFERTA ROSSONERA PER TIÉMOUÉ BAKAYOKO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy