Calciomercato Milan – Cessione Krunic? Ecco cifre ed impatto a bilancio

Calciomercato Milan – Cessione Krunic? Ecco cifre ed impatto a bilancio

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Rade Krunic, classe 1996, è stato acquistato la scorsa estate per 8 milioni di euro dall’Empoli ma potrebbe già andare via

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb
Rade Krunic Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Arrivato come gregario dall’Empoli per 8 milioni di euro, Rade Krunic ha trovato poco spazio nella sua prima annata in rossonero. Il centrocampista bosniaco ha giocato poco anche dopo la ripresa del campionato e sembra tagliato fuori dai progetti di mister Stefano Pioli che con Tonali e Bakayoko vedrebbe il proprio spazio ancora più ristretto. Proprio per questo motivo il suo entourage si sta guardando intorno: l’ipotesi cessione si fa sempre più concreta.

Una società in particolare si è mostrata interessata al centrocampista, ossia il Torino di Marco Giampaolo, che però ha ufficializzato Linetty dalla Sampdoria nello stesso ruolo. Il Milan non direbbe di no a priori, ma – come fatto per Ricardo Rodríguez – vorrebbe che le proprie condizioni venissero soddisfatte. Per farlo ci sarà bisogno di un’offerta pari o superiore a € 6.133.334, che rappresenta il valore netto a bilancio di Krunic al 31 agosto 2020.

L’uscita del centrocampista bosniaco avrebbe un ulteriore effetto benevolo sulle casse del Diavolo, pari a € 3.521.234 (ammortamento annuo di € 1.333.734 e stipendio lordo di € 2.187.500). Da un’analisi complessiva, dunque, sembra che la cessione possa essere vantaggiosa per i rossoneri. Sarà dello stesso avviso anche il Torino o servirà trovare altri acquirenti?

CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy