Attacco Milan – Ibrahimovic non basta, serve un’altra punta: ecco perché

Attacco Milan – Ibrahimovic non basta, serve un’altra punta: ecco perché

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Dopo aver ormai definito il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic, il Milan non può fermarsi qui: ecco perché serve un’altra punta

di Renato Panno, @PannoRenato
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Dopo un lungo tira e molla tra le parti l’ora X è ormai scoccata. Accordo totale tra Milan e Zlatan Ibrahimovic per il prolungamento del contratto. Dopo vari indizi social, controproposte, offerte al ribasso e mancata risposta alla chiamata per il raduno, lo svedese rinnova.

Una trattativa messo in cima alla lista delle priorità del Milan, convinto che Ibra sia ancora il giocatore giusto per guidare la squadra verso traguardi più prestigiosi. Con la sua conferma l’attacco è definitivamente sistemato? Ci sono alcuni dubbi in merito e a nostro avviso manca ancora qualcosa: ecco la nostra analisi.

Innanzitutto perché le alternative in attacco, che si chiamano Rafael Leao e Ante Rebic, non sono di certo prime punte di ruolo. I due giocatori, pur in grande spolvero, non sono del tutto adatti a ricoprire il ruolo di Ibra, che rappresenta totalmente un altro tipo di giocatore.

Seconda cosa, ma non in ordine di importanza. In Europa League, Rebic sarà squalificato a causa di un provvedimento preso ai tempi dell’Eintracht Francoforte. Questa competizione rappresenta una rivincita importantissima per i rossoneri, che dovranno conquistarsi la qualificazione attraverso i preliminari. Andare a giocarsela con i giocatori contati è una mossa saggia? C’è poi la conseguenza scaturita da tale qualificazione: Ibrahimovic, con i suoi quasi 39 anni, non può sicuramente giocare tutte le partite stagionali, un giocatore che possa sostituirlo è di vitale importanza. In questo momento non esiste, questo è un dato di fatto.

Per questa serie di motivi, dunque, non si può non pensare a qualche altro aggiustamento in attacco. C’è da fare tanto anche in altre zone del campo, ma la questione del vice-Ibrahimovic non può che essere presa in considerazione.

SI SCALDA LA TRATTATIVA PER SANDRO TONALI: LE ULTIME >>>

ECCO LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy