Milan, Donnarumma riaccende il mercato: il rinnovo si complica

Come riportato questa mattina dal Corriere della Sera, il rinnovo di contratto tra il Milan e Donnarumma sarebbe sempre più complicato

di Alessio Roccio, @Roccio92

CALCIOMERCATO MILAN – La notte di Brescia è stata solamente l’ultima di una lunga serie in questa stagione e non solo. Gigio Donnarumma in questo campionato ha dimostrato di essere tornato su livelli altissimi e come scrive questa mattina il Corriere della Sera il suo valore di mercato è nuovamente sui 70 milioni. Il mercato non mente, ma allo stesso tempo è anche un’insidia da non sottovalutare.

Perché come tutti sanno il portiere classe 1999 ha un contratto in essere col Milan in scadenza a giugno 2021 e le dichiarazioni di Mino Raiola di venerdì sera al termine della gara di Brescia fuori dal Rigamonti non lasciano tranquilli i tifosi rossoneri. “Non voglio creare polveroni, andiamo avanti per gli altri due anni”, ha detto il procuratore. Insomma, la salita verso il rinnovo – se ci sarà – non sarà per niente in discesa.

Donnarumma piace a tante squadre. Alla Juventus, al PSG di Leonardo, ma anche e soprattutto al Real Madrid che al momento sarebbe davanti a tutte le pretendenti. Il rendimento di Courtois non ha soddisfatto abbastanza e i Blancos potrebbero anticipare tutti già la prossima estate. Il ragazzo è rossonero dalla nascita e sebbene anche nel 2017 Raiola lo avesse insistentemente invitato a non restare al Milan alla fine lui decise di rinnovare. La speranza dei tifosi è quella, ma se il club non dovesse crescere allora sarà difficile riuscire a convincerlo. Intanto, in uscita ci sono Suso e Piatek>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy