Calciomercato Milan – La difesa regge, ma i contratti vanno ridiscussi

Calciomercato Milan – La difesa regge, ma i contratti vanno ridiscussi

Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, la difesa del Milan, ma tra il 2021 e il 2022 scadono i contratti di ben quattro difensori

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Alessio Romagnoli Milan

CALCIOMERCATO MILANLa Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si sofferma sulla difesa del Milan. Certo, non siamo di fronte al reparto più forte d’Europa, ma la difesa ha permesso al Diavolo in questa stagione di sopperire ai problemi offensivi e a sperare in un aggancio alle zone che contano della classifica. La squadra di Stefano Pioli ha il quindicesimo attacco della Serie A e la sesta difesa del torneo.

Attenzione però al futuro di alcuni calciatori. Da qui al 2022 c’è più di mezza difesa in scadenza di contratto, a cominciare dal capitano Romagnoli. Il numero 13 rossonero ha un contratto in scadenza nel 2022 e e occorre evitare in tutti i modi il rischio di arrivare troppo a ridosso della scadenza così come sta succedendo con Gianluigi Donnarumma. Nello stesso anno scadranno anche i contratti di Conti e Calabria, più Laxalt a sinistra. L’anno prossimo, invece, sarà la volta di Mateo Musacchio, che quest’anno ha giocato meno rispetto alle aspettative.

Ritornando al reparto in generale, la difesa ha retto in questa stagione. Sebbene ci siano stati un paio di sprofondi come ad esempio i nove gol incassati fra Atalanta e derby, il Milan ha la sesta retroguardia del torneo. Questo significa che le cose sono state fatte bene nel corso della stagione. Donnarumma ha mantenuto per ben nove volte la porta inviolata in campionato: nessuno è riuscito a fare meglio di lui. Gigio ha garantito un rendimento più che buono e ha quasi sempre risposto presente, ma c’è chi in difesa ha fatto meglio: Romagnoli ha fatto en plein, in campo dal primo all’ultimo minuto disponibile. Il capitano è l’unico calciatore insieme a Sabelli in questa serie A ad essere sempre rimasto in campo. Intanto ecco le parole molto importanti di un ex dirigente del Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy