Calciomercato Milan – Ibrahimovic, la società vuole il rinnovo: il punto

Calciomercato Milan – Ibrahimovic, la società vuole il rinnovo: il punto

Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, il Milan vuole rinnovare il contratto a Zlatan Ibrahimovic, che si è dimostrato ancora decisivo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Zlatan Ibrahimovic Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Come viene sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, c’è un aspetto che mette tutti d’accordo: il ritorno di Ibrahimovic al Milan è già un successo. Al di là delle partite disputate e dei gol realizzati, c’è un fattore ancora più importante: l’impatto che lo svedese ha avuto nello spogliatoio e sui compagni di squadra, che hanno dovuto alzare l’asticella.

I tifosi sono pazzi di Ibrahimovic, e la società ha apprezzato il modo in cui l’attaccante si è calato nella nuova realtà dopo diversi anni lontano dall’Italia. Stando alle ultime indiscrezioni, Maldini e Boban vogliono rinnovare il contratto a Zlatan per un’altra stagione. Non ci dovrebbe nessun divieto da parte di Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, che nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport sabato scorso è stato piuttosto chiaro: “Zlatan ha avuto un impatto enorme, da un punto di vista tecnico, di personalità, di leadership. Non abbiamo mai rifiutato l’idea di giocatori esperti e già di alto livello. Cerchiamo giocatori che permettano un mix vincente”. Il club rossonero è intenzionato a trattenere Kjaer:  con ogni probabilità verrà esercitato il diritto di riscatto nei confronti del Siviglia (a 2 milioni e mezzo) e poi gli verrà allungato il contratto.

Tornando a Ibrahimovic, il rinnovo dello svedese sarebbe automatico in caso di qualificazione in Champions, ma al di là dei risultati e dei numeri, la società e Ibra avevano già deciso di sedersi intorno a un tavolo a fine stagione e di fare il punto della situazione. Per il Milan va assolutamente confermato. Come detto, Zlatan sembra essersi calato perfettamente nella parte: leader nella personalità e decisivo in campo, con giocate molto simili a quelle di un tempo e soprattutto con un fisico che regge a 38 anni. A questo punto la palla passa a Ibrahimovic, che dovrà prendere varie decisioni personali (la famiglia si trasferirà a Milano?), ma una cosa è certa: questo Ibra non sembra un giocatore a tre mesi dal ritiro. La sensazione in ogni caso è che l’ex Manchester United resterà in rossonero, ma Ibra vorrebbe un Milan ancora più competitivo nella prossima stagione per provare a vincere qualcosa di importante. Intanto ecco le dichiarazioni importanti da parte di un giocatore della rosa rossonera, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy