Giampaolo: “Chi è convocato può giocare. Anche con gli spifferi di mercato”

Giampaolo: “Chi è convocato può giocare. Anche con gli spifferi di mercato”

Marco Giampaolo, tecnico del Milan, ha sottolineato come non conosca le operazioni in uscita del Milan. “Problema che i calciatori non devono porsi”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Oggi, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), Marco Giampaolo, tecnico rossonero, ha introdotto i temi principali di Milan-Brescia, gara in programma domani alle ore 18:00 a ‘San Siro‘, nella consueta conferenza stampa della vigilia. Queste le dichiarazioni di Giampaolo sull’eventualità che le scelte della formazione di domani possano essere condizionate dal mercato: “Non conosco le operazioni in uscita. I convocati sono tutti disponibili per giocare, anche se c’è qualche spiffero. Fino a quando sono con me sono convocati come giocatori del Milan. E’ un problema che io non mi pongo e non deve porselo il calciatore perché ne va della sua professionalità. E’ un pensiero più alto, e’ il Milan che deve essere al di sopra degli interessi individuali. Se sono al Milan sono all’apice, in uno dei migliori club e sono già un privilegiato”. Per le dichiarazioni integrali di Giampaolo in conferenza, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy