Galliani: “Ibrahimovic al Monza? Sogno sfumato. Colpa del coronavirus”

Galliani: “Ibrahimovic al Monza? Sogno sfumato. Colpa del coronavirus”

Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan, ha ammesso di aver provato a convincere Zlatan Ibrahimovic a guidare i brianzoli nel 2020-2021

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Adriano Galliani Milan

CALCIOMERCATO MILANAdriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan che oggi ricopre il medesimo incarico nel Monza di Silvio Berlusconi, ha ammesso, ai microfoni del ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, di aver provato a convincere Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese classe 1981 in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno con i rossoneri, a guidare i brianzoli, presumibilmente in Serie B, nella stagione 2020-2021.

“Mettiamo una pietra tombale sul sogno Ibrahimovic – ha detto Galliani -. Il suo mancato arrivo al Monza è un effetto collaterale del virus. Alla luce della crisi mondiale e sull’incertezza delle date di ripresa di questo campionato e dell’inizio del prossimo, il progetto sfuma”, ha chiuso, con amarezza, il dirigente lombardo. QUESTE LE PAROLE DI MISTER STEFANO PIOLI SUL COVID_19 >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy