Calciomercato Milan – Di Stefano: “Improbabile che resti Ibrahimovic”

MERCATO MILAN – Peppe Di Stefano, intervenuto a ‘Sky Sport’, ha lanciato segnali negativi sulla conferma di Zlatan Ibrahimovic per la stagione 2020-2021

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan-Torino

CALCIOMERCATO MILANPeppe Di Stefano, giornalista sportivo che segue le vicende del Milan per ‘Sky Sport‘, ha lanciato, ancora una volta, segnali negativi sulla possibile conferma di Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese classe 1981, in maglia rossonera anche per la stagione 2020-2021.

“Non cambiamo linea, da tempo raccontiamo che la permanenza di Ibra al Milan è improbabile, il suo futuro è virtualmente già scritto. Lo svedese continuerà a lavorare come un vero professionista e resterà in rossonero fino alla fine di questa stagione, ma credo che per il futuro il club voglia andare su giocatori più giovani“, ha detto Di Stefano su Ibrahimovic.

“Ci sono diversi segnali che portano a pensare che Ibra non rinnoverà: Zvonimir Boban e Paolo Maldini lo hanno riportato al Milan, ma il primo è già andato via e anche il secondo è destinato a dire addio ai rossoneri a fine stagione. Con Stefano Pioli si era creato un bel rapporto, ma difficilmente sarà lui l’allenatore del Milan del prossimo anno. Insomma non ci sono dirigenti in cui lui si riconosce, quindi credo che sia improbabile vedere Ibra con la maglia rossonera nella stagione 2020-2021″, ha concluso Di Stefano sul nativo di Malmö.

C’è un altro, importantissimo calciatore che, in estate, rischia di lasciare il Milan sebbene sia contro il suo volere. PER I DETTAGLI VAI ALLA NEWS >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy