Verona, Pecchia: “Sono contento di Cerci”

Verona, Pecchia: “Sono contento di Cerci”

Fabio Pecchia, tecnico dell’Hellas Verona, ha lodato ieri in conferenza stampa l’atteggiamento dell’ex rossonero Alessio Cerci: le sue parole

Alessio Cerci, esterno d’attacco mancino classe 1987, al Milan non ha lasciato un grande ricordo: 33 presenze ed una sola rete da gennaio 2015 a gennaio 2016 ed una rottura, totale, con l’ambiente rossonero sul finire della sua esperienza. Fortemente voluto da Filippo Inzaghi e poi scaricato da Siniša Mihajlović, Cerci ha provato a rilanciarsi prima al Genoa poi facendo ritorno all’Atlético Madrid, ma senza grande fortuna.

Da quest’anno, il ragazzo originario di Valmontone è in forza al neopromosso Hellas Verona ed appare determinato a fare bene. Se ne è accorto anche Fabio Pecchia, allenatore della compagine scaligera, che ieri, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Verona-Avellino, sfida valevole per il terzo turno di Coppa Italia ed in programma questa sera allo stadio ‘Bentegodi’, ne ha lodato l’atteggiamento.

“Dobbiamo metterlo nelle migliori condizione tecniche e fisiche. Di lui sono contento: non ha mai saltato un allenamento, ha grande voglia e spirito di sacrificio”, le parole di Pecchia su Cerci.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Pazzini: “Niente Cassano? Gli assist me li farà Cerci”

Cerci: “Milan? Pensavo fosse l’opzione giusta, ma non è stato facile”

Cerci contro la stampa: “Chi mi infanga è giusto che paghi”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy