Season Review: Milan-Craiova, l’abbraccio di San Siro

Season Review: Milan-Craiova, l’abbraccio di San Siro

La prima gara interna della stagione appena conclusa è stata condita da 65mila spettatori. Il Milan ha vinto e c’era aria di festa.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

LA SITUAZIONE
Nei giorni di vigilia della gara, la biglietteria rossonera non credeva ai propri occhi. Il 3 agosto, in una Milano svuotata dalle vacanze, per una partita di Europa League, i biglietti che vanno via come il pane. Puntiamo quota 70mila, si è iniziato a dire e a pensare ad un certo punto. Poi ci si è fermati a quasi 66mila, ma i numeri parlano della grande voglia che aveva il pubblico rossonero di entusiasmarsi allo stadio per una campagna acquisti vissuta in prima linea. Poco prima del calcio d’inizio, il boato per il saluto di Bonucci e Biglia resta uno dei ricordi più importanti dell’intera stagione.

IL CAMPO
Il Milan va in vantaggio presto, al 9′ con Bonaventura. Ma il cruccio di San Siro, di lì a poco, sarebbe rimasto l’annullamento del gran gol di Franck Kessie. Tante occasioni per i rossoneri, come sarebbe spesso accaduto anche nel corso della stagione che iniziava quella sera dopo l’andata in Romania, ma la seconda rete la segna Patrick Cutrone al 6′ del secondo tempo. Il Milan si era già imposto 1-0 in Romania, per cui si può parlare di qualificazione ottenuta con uno sforzo ragionevole, tenendo conto che la preparazione dei rossoneri era ancora limitata.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Caldara: “Lo scambio di maglia con Bonucci il più speciale”

Piccoli azionisti, lettera a Yonghong Li: “Rifinanzi o ceda il club”

PM – Assemblea di Lega iniziata, per il Milan c’è Guadagnini

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy