Reina a Sky: “Futuro? Voglio restare al Milan. Su Donnarumma…”

Reina a Sky: “Futuro? Voglio restare al Milan. Su Donnarumma…”

Pepe Reina, estremo difensore del Milan, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport, in cui ha parlato della più stretta attualità rossonera

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Pepe Reina, portiere del Milan, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport: “Il Milan è un club che ha una grandissima organizzazione e tanta voglia di continuare un progetto di crescita. A livello umano ho trovato un gruppo ottimo, ora cercherò di dare il mio contributo sia a livello di esperienza che dal punto di vista umano e sportivo. Spero che gli anni di carriera che ho alle spalle possano servire al resto della squadra, cercherò di essere sempre positivo per contribuire a una crescita generale”.

Sugli obiettivi: “Per la vittoria del campionato ancora una volta la favorita è la Juventus, mentre per i posti in Champions sarà tutto aperto, con il Napoli un po’ avanti alle altre. Roma, Lazio, Inter, Milan e Fiorentina potranno ambire ai primi quattro posti, sarà un bel campionato. In questo momento per noi parlare di Scudetto non mi sembra realistico: dobbiamo pensare a crescere a livello collettivo e societario, magari riuscendo ad arrivare in Champions, che è l’obiettivo primario del club”.

Sul dualismo con Donnarumma: “Donnarumma si sta comportando benissimo a livello umano e per lui provo stima e ammirazione. Sul piano sportivo cercherò di imparare sia da lui che da Antonio, sfruttando questa competizione per fare ancora meglio. Chi sarà titolare? Io, come tutti, lavoro per giocare, poi spetterà a Gattuso fare le sue scelte. Quello che possiamo fare noi è dare il nostro contributo, allenandoci sempre al 100%. Se voglio restare al Milan? Sì, non ho altra volontà”.

Su Gattuso: “E’ un allenatore che ti spreme al massimo e ti fa tirare fuori tutto ciò che hai – ha spiegato Reina -, ma avendo smesso di giocare da poco è sempre vicino ai calciatori. Questo mese è stato positivo, lavorare con lui è piacevole, è un uomo di calcio, quello che provava da calciatore lo ha ancora adesso in panchina. Lo rispetto e lo ringrazio per quello che finora abbiamo fatto”.

Su Higuain: “Parliamo di un giocatore fortissimo, un bomber assoluto. Ci darà una grandissima mano e speriamo che possa fare tantissimi gol. Non l’ho sentito durante la trattativa, invece quando hanno chiuso mi ha chiesto alcune cose solo per informazione. Ma io sono qui da poco e non posso dire tantissimo, soltanto che ho trovato uno spogliatoio formato da gente per bene. Sarà facilissimo ambientarsi anche per lui”.

Sul fronte mercato, il Milan ha un obiettivo preciso per il centrocampo:  CLICCA QUI per scoprire il suo nome!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy