Milan, Gattuso e le telefonate con Fassone: i retroscena sul rinnovo

Milan, Gattuso e le telefonate con Fassone: i retroscena sul rinnovo

Premium Sport ha svelato i retroscena relativi al rinnovo di contratto tra Gennaro Gattuso e il Milan: ecco cosa è successo nei giorni scorsi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Il rinnovo tra il Milan e Gennaro Gattuso è ormai cosa fatta. L’allenatore rossonero, infatti, nella giornata di oggi, firmerà un contratto che lo legherà al club fino al 2021, con un ingaggio di circa due milioni di euro a salire.

RETROSCENA – Premium Sport, però, ha svelato tutti i retroscena relativi a questo prolungamento. Il contratto, infatti, sarebbe pronto da dieci giorni circa, con Marco Fassone che aveva già avuto il sì da parte della proprietà cinese e del fondo Elliott. Lo slittamento della firma è dovuto semplicemente ai continui impegni dell’allenatore con la squadra: nel venerdì antecedente a Juventus-Milan, l’amministratore delegato ha parlato a lungo a telefono con Rino, spiegandoli il fatto che sarebbe stato inutile firmare l’accordo nell’albergo a Torino, e quindi tutto è stato rimandato nei giorni successivi.

PENALI – Resta però una domanda: perchè Gattuso, alla vigilia del derby, aveva fatto capire che non ci fosse ancora l’accordo totale tra lui e tutte le componenti della società? Sempre secondo Premium Sport, i piccoli problemi sono sorti per delle penali presenti sul contratto, ma nessuno aveva dubbi sul fatto che l’accordo alla fine si sarebbe trovato. Milan e Gattuso dunque continuano insieme…

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso: “Andrè Silva? E’ morto suo nonno, per quello non ha giocato”

Pazzini: “Grande lavoro da parte di Gattuso”

Gattuso a PS: “Punto guadgnato, L’Inter meglio di noi. dobbiamo recuperare energie”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy