Mihajlovic: “Sto diventando una mezza sega. Esonero? Cairo poteva chiamarmi…”

Mihajlovic: “Sto diventando una mezza sega. Esonero? Cairo poteva chiamarmi…”

Sinisa Mihajlovic, recentemente esonerato dal Torino, ha parlato a Striscia La Notizia, soffermandosi sulla scelta di Urbano Cairo, presidente granata

Sinisa Mihajlovic Torino

Curioso epilogo per Sinisa Mihajlovic, esonerato poco meno di dieci giorni fa da Urbano Cairo, che gli ha preferito Walter Mazzarri. Il tecnico serbo, nella giornata di oggi, è stato oggetto del Tapiro D’Oro di Valerio Staffelli, inviato di Striscia La Notizia. “Sto diventando una mezza sega. Arriva un allenatore nuovo che in un giorno cambia giocatori, sistema di gioco, e vince 3-0! Inizierò a fare pugilato, mi piacciono gli sport di contatto. Vorrei ringraziare il presidente perché mi ha dato la possibilità di allenare il Torino. Mi spiace, però, che non mi abbia chiamato direttamente lui per comunicarmi l’esonero. Noi siamo stati sfortunati perché gli arbitri, anche rivedendo gli episodi, confermavano gli errori. Fa pensare un po’ male”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

UFFICIALE – Torino, esonerato Mihajlović

Torino, Mihajlovic: “Dispiace per Montella, ma capita a tutti”

PM – San Siro: fischi per Niang, applausi per Mihajlovic

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy