Maldini: “Quello di Costacurta è un ruolo delicato”

Maldini: “Quello di Costacurta è un ruolo delicato”

Ecco le parole di Paolo Maldini a RMC Sport, sul momento del calcio italiano e quello del Milan di Gattuso

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Paolo Maldini, ex capitano e difensore del Milan, a margine del Premio Viciani, ha così parlato a RMC Sport: “Per l’Italia, il non essere ai mondiali è il culmine di un quadriennio in cui non si è pensato al calcio in federazione. Quello di Costacurta è un ruolo delicato, dato che non si deve scegliere solo il CT, ma pensare anche alla riforma dei campionati, del settore giovanile, delle seconde squadre e del calcio femminile. È un compito delicato da risolvere in poco tempo, non sarà facile. Il mio record di presenze? I record sono fatti per essere battuti, Buffon dovrà decidere cosa fare nel prossimo futuro ed è una scelta del tutto personale. Il fermarsi per la morte di Astori? Decisione rapida e giusta. È un fatto che ha colpito tutti per come è avvenuto. Astori era un esempio di serietà per tutti noi. Il Milan in Champions? Logico e giusto provarci. Il Milan con Gattuso ha fatto grandissimi passi in avanti”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le dichiarazioni di Gennaro Gattuso in conferenza ed a ‘Sky Sport

Pagelle Milan-Arsenal: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Bonucci a Sky: “Al ritorno tutto può succedere: ripartiamo dallo spirito del secondo tempo”

Romagnoli a Sky: “Abbiamo preso due gol stupidi e buttato via l’andata”

Milan-Arsenal, il dato finale sugli spettatori e sull’incasso

Milan-Arsenal: l’imbattibilità della porta rossonera si ferma a 599′

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy