MALDINI E IL RAPPORTO CON LIEDHOLM: “MI HA FATTO DEBUTTARE. IL GRANDE MILAN E’ NATO CON LUI IN PANCHINA”

MALDINI E IL RAPPORTO CON LIEDHOLM: “MI HA FATTO DEBUTTARE. IL GRANDE MILAN E’ NATO CON LUI IN PANCHINA”

Commenta per primo!

fonte foto: swide.com
fonte foto: swide.com
Paolo Maldini ha ritirato, nella giornata di ieri, il premio Liedholm, il quale viene consegnato a chi ha valori umani vicini al modello dell’ex giocatore ed allenatore svedese. L’ex capitano rossonero ha raccontato a “la Gazzetta dello Sport” il suo legame con Liedholm, che lo fece debuttare tra i professionisti: “Sono molto legato a lui, per me è stato un tecnico importantissimo. Ha creduto subito nelle mie potenzialità. Un allenatore perfetto per un ragazzo di 16 anni che si portava dietro un cognome importante. Il suo insegnamento più importante è stato: ‘Ricordati sempre che il calcio è un gioco, quindi entra in campo e divertiti’. Si dice che il Grande Milan sia nato con Liedholm in panchina: è assolutamente vero”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy