Dalla Spagna, Florentino Perez voleva Galliani al Real Madrid

Dalla Spagna, Florentino Perez voleva Galliani al Real Madrid

Poteva parlare spagnolo il futuro di Adriano Galliani, ormai ex amministratore delegato del Milan. Florentino Perez, presidente del Real, lo voleva alle Merengues

1 Commento

Un’amicizia di lunga data oltre che una stima reciproca infinita. Florentino Perez e Adriano Galliani, nemici-amici di mille battaglie, potevano anche lavorare insieme.

Come rivelato dal Mundo Deportivo, infatti, il patron del Real Madrid voleva far entrare l’ormai ex amministratore delegato del Milan, nella dirigenza dei Blancos: in un primo momento per Galliani il destino sembrava avesse riservato un posto dirigenziale in Lega Serie A, ma ora l’ipotesi più accreditata è quella di un ruolo nella galassia Fininvest, di proprietà della famiglia Berlusconi.

Il rapporto tra Florentino Pérez con Adriano Galliani è stato sempre stretto, tra una vera amicizia e l’apprezzamento spagnolo per le grandi doti di negoziatore dell’italiano. In coppia con Ariedo Braida, infatti, Galliani ha contribuito a creare il grande Milan di Arrigo Sacchi con il trio d’oro olandese (Van Basten, Gullit e Rijkaard ). Il Real Madrid ha negoziato molte volte con l’ex leader rossonero e, quindi, Florentino ci ha pensato molto, come ha fatto anche con Ramon Rodriguez VerdejoMonchi ‘. Pesa, infatti, la mancanza della figura di Ernesto Bronzetti che per anni era il consigliere dello stesso Perez. Con Galliani, il problema, però, sarebbe stato proprio di collocazione: nell’organigramma del Real Madrid, infatti, il ruolo che poteva essere preso dall’ex Ad del Milan, è già occupato in maniera impeccabile da José Ángel Sánchez . In ogni caso, Galliani ha elegantemente rifiutato l’idea del presidente e amico, per questo non è mai stata formalizzata un’offerta concreta.

Adriano Galliani si è fatto tentare anche dal presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, per rappresentare il calcio italiano nel Comitato Esecutivo della UEFA, ma in questo caso il problema risiedeva nell’età del leader (73 anni nel mese di luglio, ndr). Si è optato quindi per Michele Uva, in sostituzione di Giancarlo Abete .

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, Galliani non smette di tifare: “Sono pazzo di gioia”

Sacchi: “Galliani? Non capisco le offese, è lui l’artefice delle vittorie”

Curva Sud contro Galliani: “Finalmente anche tu sei un parametro zero”

Galliani annuncia commosso il closing in Lega: tanti gli applausi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. granduca197_839 - 4 mesi fa

    I ristoranti di Madrid disperati già lo immaginavano come loro cliente …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy