Cutrone: “Voglio giocare sempre e mettere in difficoltà l’allenatore”

Cutrone: “Voglio giocare sempre e mettere in difficoltà l’allenatore”

L’attaccante del Milan, Patrick Cutrone, ha così parlato in merito al suo modo di affrontare allenamenti e gare

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Prossimo al rinnovo contrattuale, Patrick Cutrone, centravanti del Milan, ospite della presentazione del libro “La Giovane Italia”, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul suo modo di approcciare gare e allenamenti: “Certe volte mi arrabbio a fine partita con me stesso, soprattutto quando perdiamo. Ma sto iniziando a gestirla questa cosa e sono un po’ così. C’è un lato positivo però in tutto questo, che è quello di voler sempre vincere e continuare ad alzare l’asticella tutti giorni in allenamento. Voglio mettere il mister in difficoltà perché io voglio giocarle tutte, anche le amichevoli che non contano voglio farle io”.

Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha dichiarato Cutrone incedibile, a testimonianza dell’importanza del classe 1998 per il futuro della squadra rossonera: tanti i suoi gol stagionali, ecco il più bello…

 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy