Chelsea, Morata: “Ho deciso di rimanere per combattere”

Chelsea, Morata: “Ho deciso di rimanere per combattere”

L’attaccante spagnolo del Chelsea Alvaro Morata ha rilasciato un’intervisto al tabloid inglese The Mirror: obiettivo rilanciarsi coi Blues

di Alessio Roccio, @Roccio92

Una stagione deludente e un estate al centro di numerose trattative e voci di mercato. Alvaro Morata, tuttavia, ha deciso di rimanere al Chelsea per dimostrare di non essere l’attaccante dello scorso campionato e rilanciarsi. Sarri voleva Higuain – lo ha detto l’attaccante argentino ieri alla sua presentazione al Milan – ma alla fine dovrà accontentarsi, si fa per dire, dell’ex gioiellino del Real Madrid.

Morata al The Mirror parla della sua prima stagione coi Blues: “L’anno scorso non volevo parlare con nessuno e non volevo ascoltare nessuno, volevo solo stare a casa mia. Probabilmente era depressione o qualcosa di simile, mi facevo problemi per ogni cosa. Sono arrivato al Chelsea con tante aspettative e nell’ultimo anno ho sofferto molto di testa. Nel calcio fa tutto”.

Sulle offerte ricevute: “Avrei potuto tornare in Italia o in Spagna. Avevo tante offerte e mi offrivano anche molti soldi. Ma ho deciso di rimanere per combattere, cambiare il passato e dimostrare al Chelsea chi sono”. Intanto, in casa Milan ha parlato anche un altro spagnolo, Suso: ecco le sue parole.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy