Tuttosport – Senza cinesi il Milan e Raiola tornano amici

Tuttosport – Senza cinesi il Milan e Raiola tornano amici

Tornati sereni i rapporti tra Mino Raiola ed il Milan: con l’uscita di scena di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli operazioni di mercato in vista?

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ ha sottolineato come, con l’uscita di scena della proprietà cinese e di Yonghong Li, e con il conseguente avvento al timone del Milan del fondo americano Elliott Management Corporation, i rapporti tra la dirigenza del club di Via Aldo Rossi e l’agente Mino Raiola siano tornati sereni.

Nel recente passato, Raiola aveva ingaggiato una dura lotta verbale con la vecchia proprietà: aveva dichiarato, a più riprese, di non credere nel progetto dei cinesi e, a conti fatti, ha avuto ragione lui. Si è scontrato, a più riprese, con gli ex dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli (soprattutto con quest’ultimo, con cui non si era mai ‘preso’), arrivando persino ad un passo dal portare via dal Milan il gioiello di casa, Gianluigi Donnarumma.

Ora, con Elliott, la musica sembrerebbe essere cambiata. Si vocifera, secondo il quotidiano torinese, che Raiola conosca bene Salvatore Cerchione e Gianluca D’Avanzo, nuovi membri del Consiglio d’Amministrazione del Milan in orbita Elliott, ma appartenenti alla società Blue Skye: quindi, con una società solidissima alle spalle, e figure di riferimento di fiducia con le quali interfacciarsi (tra cui anche Leonardo), così come avveniva ai tempi della gestione di Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani, il Milan ora potrebbe aver ritrovato un alleato in più.

Il fatto, ad esempio, che sia cambiato lo staff tecnico dei portieri ma che Raiola non abbia fatto alcuna uscita pubblica su Donnarumma testimonierebbe, inevitabilmente, come il clima sia davvero, radicalmente, cambiato e la tensione tra le parti abbia lasciato il posto ad una rinnovata unione d’intenti. Sul piatto, poi, c’è da discutere il rinnovo di contratto di Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, in scadenza nel 2020, e tra i capisaldi del Milan di Gennaro Gattuso. Curiosità: si dice che Raiola abbia riallacciato i discorsi con il Milan perché la Juventus, squadra con cui aveva maggiormente interagito nell’ultimo periodo, dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo abbia ‘virato’ verso Jorge Mendes. Di fatto, inimicandosi il procuratore italo-olandese. Vi ricordate cosa aveva detto, non tanto tempo fa, Raiola sui cinesi? Leggete qui!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy