Tassotti promuove il nuovo Milan: “Stanno lavorando bene”

Tassotti promuove il nuovo Milan: “Stanno lavorando bene”

La bandiera rossonera Mauro Tassotti, una vita spesa al Milan come giocatore e viceallenatore, promuove la nuova proprietà e sul derby…

L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” riporta una lunga intervista a Mauro Tassotti e Andriy Shevchenko, due simboli del Milan vincente delle scorse decadi. I due, sono reduci dalla sconfitta dell’Ucraina con la Croazia (Shevchenko allena la nazionale, Tassotti è il vice), una sconfitta bruciante e che li costringerà a guardare i Mondiali dal divano, invece che viverli da protagonisti. Eppure la voglia di parlare di Milan e di derby non manca, così Tassotti sulla nuova proprietà: “Sono cambiate tante cose nei due club, ci vuole tempo per tornare a certi livelli. Comunque i nuovi dirigenti del Milan stanno facendo un buon lavoro, hanno riportato entusiasmo con un mercato spumeggiante e non è poco”, parole a cui fanno eco quelle del “Re dell’est”, che ha spiegato: “Stanno cercando di fare una squadra competitiva e di rendere felici i tifosi”.

Così invece sui loro derby preferiti, inizia Tassotti: “La semifinale di Champions League, ma anche uno che ho vissuto da giocatore, finito 2-1 con un colpo di testa di Hateley” una sfida, quella di Champions League, indimenticabile anche per l’ex attaccante ucraino: “La semifinale di Champions. Ma anche quello nei quarti di finale, segnai di sinistro su passaggio di Cafu. Il derby è speciale perché trasmette emozioni intense. Spesso i giocatori vogliono pensare che il derby sia una partita come le altre, ma sanno che non è vero”.

Per chiudere i pronostici, questo quello di Tassotti: “Non saprei dire perchè, ma mi aspetto una partita spettacolare, con molti gol. Io dico 2-2. Certo che per Spalletti e Montella non sarà facile lavorare, hanno tanti nazionali e i sudamericani tornano poco prima del match”. Così invece Shevchenko: “Vero, però certe partite si giocano a occhi chiusi, anche io mi aspetto spettacolo”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Mancini promuove il Milan

Ronaldinho: “Derby? Ovviamente tifo Milan”

Cutrone: “Derby? Non vedo l’ora che arrivi. Sono pronto”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy