Shevchenko: “Higuain ridà orgoglio al Milan. Su Maldini in società…”

Shevchenko: “Higuain ridà orgoglio al Milan. Su Maldini in società…”

Andriy Shevchenko, commissario tecnico dell’Ucraina e ex centravanti del Milan, ha parlato dell’acquisto da parte del club rossonero di Gonzalo Higuain

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Andriy Shevchenko, ex centravanti del Milan, ha rilasciato una lunga e interessante intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui ha parlato dell’acquisto da parte del club rossonero di Gonzalo Higuain (clicca QUI per leggere il comunicato ufficiale): “Vede la porta come pochi conosce il campionato italiano, ha fatto moltissimi gol e mi pare motivato, vista la fine della sua storia con la Juve. Avrà bisogno di essere coccolato, di sentirsi importante. E questo non sarà un problema per il Milan. Negli ultimi anni è andata come è andata, ma mi pare che ora sappiano esattamente come comportarsi. Il Milan è stato la casa dei top player per tanti anni, non posso immaginare che abbiano dimenticato”

Su Bonucci alla Juventus: “Un affare per tutti. Bonucci rafforza la difesa ritrovando i vecchi amici, ma il Milan acquisisce un giovane promettente come Caldara e soprattutto con questa trattativa ha creato le premesse per l’ingaggio di un giocatore come Higuain, uno che cambia le squadre, sposta gli equilibri e fa la differenza”.

Sulla Serie A: “Mercato pazzo e bello per la Serie A che riprende forza anche da un punto di vista mediatico. Lo sapete, mi sento in gran parte italiano da un punto di vista calcistico, se il campionato torna competitivo sono contento. Le premesse sono buone, la strada è lunga. Ma la mia amata Serie A sta tornando a essere davvero molto interessante”.

Sul possibile ritorno al Milan: “Sono orgoglioso di essere il c.t. della nazionale del mio paese, in futuro si vedrà. Ma per il momento sono molto contento del nuovo corso del Milan. Il Milan in qualche modo resta la mia casa, tutto quello che la riguarda per me è personale”.

Su Higuain come suo erede: “Gonzalo non è l’erede di nessuno. Ha una sua storia in Italia molto importante e deve piacere così com’è. E’ un giocatore di alto livello, è motivato, mi pare un grandissimo acquisto. Non è soltanto un problema di gol, che saranno tanti come sempre, ne sono certo. E’ che l’arrivo di Higuain in un mercato così stupefacente ridà orgoglio a tutto l’ambiente del Milan e ai tifosi. E’ un dato importante”.

Sul rientro di Maldini in società: “Magari. Ora la speranza ce l’ho”

Intanto sul fronte societario, arrivano delle notizie clamorose riguardanti Marco Fassone: CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI COSA SI TRATTA!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy