Non soltanto De Sciglio: Juventus su Locatelli, ma per il Milan è incedibile

Non soltanto De Sciglio: Juventus su Locatelli, ma per il Milan è incedibile

I bianconeri tentano Manuel Locatelli, chiuso al Milan dall’arrivo di Franck Kessié e Lucas Biglia. L’agente incontrerà presto la Juventus …

Dopo aver concluso l’operazione che ha portato Leonardo Bonucci al Milan, i dialoghi tra il club di Via Aldo Rossi e la Juventus non cesseranno. Tutt’altro. In ballo, infatti, c’è sempre il trasferimento di Mattia De Sciglio, in scadenza di contratto con i rossoneri, alla corte di Massimiliano Allegri ma i quotidiani sportivi in edicola stamattina rivelano, all’unisono, il forte interesse della Juventus per un altro prodotto del settore giovanile rossonero: Manuel Locatelli.

Il giocatore, originario di Lecco, classe 1998, ha disputato in maglia rossonera la sua prima, vera stagione da titolare (o quasi) nella massima serie, accusando una flessione nel girone di ritorno dello scorso campionato dopo un esordio con il botto ed un gol, fantasmagorico, rifilato proprio alla Vecchia Signora. Per il Milan, Locatelli è assolutamente incedibile, ma è pur vero che, con gli arrivi a centrocampo di Franck Kessié e Lucas Biglia, gli spazi in campo per il numero 73 potrebbero drasticamente ridursi.

Ecco perché la Juventus starebbe tentando fortemente il giocatore: per ‘La Gazzetta dello Sport’, addirittura, i bianconeri avrebbero già contattato il suo entourage e raggiunto un accordo di massima per il trasferimento di Locatelli a Torino. Il ragazzo, dal canto suo, avrebbe, in tutto questo, fornito il suo gradimento sull’operazione. Ma perché, nell’eventualità, Locatelli andrebbe via dal Milan? Il calciatore, secondo il ‘Corriere della Sera’, si sente sottostimato, ‘riserva della riserva’ nella squadra di Vincenzo Montella e, oltretutto, guadagna appena 400mila euro a stagione.

Intenzione della Juventus, che domani o martedì dovrebbe incontrare il suo procuratore, Stefano Castelnovo, sarebbe quello di prelevarlo dal Milan per 10 milioni di euro e poi prestarlo al Sassuolo o all’Atalanta per un anno o due, di modo che possa giocare con assoluta continuità. L’offerta bianconera al Milan potrebbe giungere al ritorno dei vertici societari rossoneri dalla tournée in Cina.

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, poi, il giocatore piacerebbe anche al Torino, che lo vorrebbe mettere alle dipendenze di Sinisa Mihajlovic, suo grande estimatore, dietro precisa richiesta del tecnico serbo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella: “Mercato? Sono arrivati in tanti, arriveranno ancora”

Fassone: “Giocatori importantissimi a livello internazionale ora chiedono del Milan”

Yonghong Li: “Il Milan tornerà grande. Sorprenderemo i nostri tifosi”

Che nessuno tocchi Suso: secco ‘no’ anche al Bayer Leverkusen

Il LIVE del mercato rossonero: acquisti, cessioni, obiettivi

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rgrap_120 - 2 mesi fa

    In merito alla vicenda Locatelli sono convinto che sia un grande patrimonio in proiezione futura perciò non va assolutamete venduto tantomeno alla juve, si dovrà altesi valorizzarlo con eventualmente un prestito mirato perchè da quel poco che ho visto potrebbe essere un grande e i giocatori forti non si vendono.

    RG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy