Serie A, il progetto: una sola sala VAR per tutte le gare

Serie A, il progetto: una sola sala VAR per tutte le gare

L’Associazione Italiana Arbitri ha annunciato che è allo studio un progetto rivoluzionario per quanto concerne l’utilizzo del VAR a partire dal 2019-2020

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’Associazione Italiana Arbitri (A.I.A.) ha annunciato un progetto che potrebbe vedere la luce già nella prossima stagione sportiva, 2019-2020. Come ricordato dal ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola, infatti, dall’anno venturo potrebbe esserci una sala unica per il V.A.R. (Video Assistant Referees, n.d.r.), per tutte le gare di campionato.

L’idea è quella di ‘centralizzare le scelte’, e, soprattutto, di dare maggiore uniformità. L’AIA, presieduta da Marcello Nicchi, ha infatti dichiarato che “è in avanzata fase di progettazione la realizzazione di un centro VAR unico per tutte le gare, presso il centro tecnico di Coverciano“. Il progetto, come sottolineato dal ‘CorSport‘, dovrebbe servire anche da “addestramento” per gli arbitri durante i raduni tecnici nel Centro Federale.

“Il centro VAR – si può leggere poi nella nota dell’AIA -, diventerà anche una vera e propria ‘palestra’ virtuale di allenamento. La sala VAR unica, in accordo con la Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C., n.d.r.), probabilmente prenderà il via a partire dalla stagione 2019-2020, e avrà l’obiettivo di fornire un’attività arbitrale sempre più efficace ed efficiente per l’intero mondo del calcio italiano ed internazionale, ponendoci ancora una volta all’avanguardia per capacità di innovazione”. Intanto, il Milan ha annunciato un bel progetto sui social! Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy