Milan, il derby ha lasciato il segno: tutti i numeri della crisi

Milan, il derby ha lasciato il segno: tutti i numeri della crisi

Incredibile l’involuzione del Milan dopo la sconfitta nel derby contro l’Inter: da metà marzo sono stati conquistati appena 5 punti. Media da retrocessione

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, analizza la crisi profonda del Milan. I rossoneri, da quando sono stati sconfitti dall’Inter il 17 marzo scorso, non hanno saputo più rialzarsi. Dopo la stracittadina sono stati totalizzati la miseria di cinque punti in sette partite: altro che media Champions, la squadra di Gattuso ha fatto meglio solo di Parma, Empoli, Chievo, Genoa e Fiorentina.

NUMERI – Anche altri dati sono peggiorati drasticamente. La media gol segnati, 1,9 nel periodo antecedente la crisi, è rimasta ferma allo 0,9. Stesso calo se si confrontano solamente le conclusioni nello specchio della porta avversaria. Nello stesso tempo è cresciuto invece il dato dei gol subiti: da 0,4 a 1,4. Cresciute anche le occasioni concesse. Unico dato migliorato? Quello relativo al possesso palla, passato dal 52% al 56%, ma questo testimonia come questa statistica sia poco significativa sul momento di crisi che sta attraversando la squadra. Intanto il Milan ci prova per Antonio Conte. Continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy