Milan, Gazidis e l’incontro con l’Uefa: ecco cosa è successo a Nyon

Milan, Gazidis e l’incontro con l’Uefa: ecco cosa è successo a Nyon

Nella giornata di ieri c’è stato l’incontro tra Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, e l’Uefa: ecco quali sono stati i temi affrontati

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene riportato da Repubblica, nella giornata di ieri c’è stato un incontro molto importante tra il Milan, rappresentato dall’amministratore delegato Ivan Gazidis, e l’Uefa a Nyon. Si è discusso ovviamente della sentenza che ha emesso il massimo organismo calcistico europeo nelle settimane scorse, ovvero la multa da 12 milioni di euro, la riduzione della rosa nelle coppe europee nelle prossime due stagioni e soprattutto l’obbligo di raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2021.

CONFRONTO – Non c’è nessuna volontà da parte del Milan di andare allo scontro, e questo aspetto è stato affrontato anche nel meeting di ieri, anche perchè un’eventuale “battaglia” sarebbe controproducente per entrambe le parti. Allo stesso tempo, però. il club rossonero ha ribadito con forza la volontà di tornare competitivo ai massimi livelli nel giro di pochi anni, e dunque di come sia necessario fare degli investimenti mirati per accrescere il valore della squadra.

MERCATO – L’amministratore delegato, inoltre, avrebbe ribadito la volontà del Milan di fare degli investimenti anche in questo mercato di gennaio, ma prima bisogna avere delle garanzie precise da parte dell’Uefa, visto la lettera poco gradita che è arrivata in via Aldo Rossi dopo l’acquisto di Lucas Paquetà. Per quanto riguarda il resto, è possibile trovare un accordo sull’evitare sanzioni relative al bilancio dell’anno solare 2017-2018, dove il Milan ha chiuso con un passivo di 126 milioni: il deficit non è stato ancora preso in considerazione dalla Uefa, ma è possibile che si giunga ad un accordo, visto i problemi della precedente proprietà.

UN CLUB TEDESCO, INTANTO, CONTINUA A SPINGERE PER UN GIOCATORE DEL MILAN, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy